Quantcast

120mila euro per il Liceo Rosmini: terminati i lavori di manutenzione straordinaria

GROSSETO – Terminati in tempo per l’inizio dell’anno scolastico i lavori di rifacimento del Liceo Rosmini, lo stabile storico in via Porciatti a Grosseto.

Il progetto, redatto internamente dal personale della Provincia, ha previsto di rimuovere lo stato di compromissione di buona parte dei solai della scuola e ripristinare le condizioni di sicurezza nei locali.

L’intervento fa seguito alle indagini diagnostiche eseguite sull’edificio nel 2016 e finanziate con un contributo del Miur di cui la Provincia risultò beneficiaria: il monitoraggio aveva evidenziato delle criticità diffuse a carico dei solai ai vari piani.

Sono stati impiegati sistemi antisfondellamento e, nell’occasione, sono stati compiuti interventi di manutenzione nella scuola: tinteggiatura interna di aule, istallazione di nuovi corpi illuminanti a led e quindi con prestazioni di efficientamento energetico e parziale ripristino di guaina impermeabilizzante degradata sui terrazzi dell’edificio. Acquistati anche nuovi arredi per alcune aule. I lavori, finanziati con contributo dello Stato, ammontano a 120mila euro.

“In un periodo di così grande incertezza per questo Ente – commentano il presidente Antonfrancesco Vivarelli Colonna e la consigliera delegata Olga Ciaramella -, reperire risorse così importanti non è affatto facile. La situazione in cui versano molte se non tutte le scuole della provincia però è così preoccupante che abbiamo voluto impegnarci in maniera significativa. Il lavoro da fare è enorme, vastissimo, complicato: solo con una reale inversione di rotta nella considerazione degli Enti provinciali da parte di Regione e Governo si riuscirà a garantire la sicurezza dei nostri ragazzi, oltre che la qualità degli spazi di apprendimento”.

Commenti