Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Primo giorno di scuola, il sindaco: «sarà un cammino faticoso ma vi farà crescere»

GROSSETO – Domani primo giorno di scuola per gli studenti maremmani, e il sindaco di Grosseto, Antonfrancesco Vivarelli Colonna e l’assessore all’istruzione, Chiara Veltroni, hanno voluto inviare una saluto ai bambini e ragazzi che domani inizieranno un nuovo anno scolastico:

“Carissimi studenti,
poche ore ancora e sarete chiamati ad affrontare una nuova avventura scolastica.
Chi lo farà con entusiasmo, chi (soprattutto i ragazzi che iniziano percorsi nuovi) con un po’ di sana e comprensibile paura, chi (perché nasconderlo?) accettando con scarsa convinzione la fine delle vacanze estive.

Ogni moto d’animo che possiate provare ha fatto parte del nostro bagaglio di studenti, per questo siamo comunque e sempre al vostro fianco.
Lo siamo ricoprendo un ruolo istituzionale, che ci impone impegno e serietà nell’offrivi – per le competenze che ci attengono – tutto quanto necessario in termini di interventi e servizi per una dignitosa permanenza negli edifici scolastici e anche con progetti formativi e culturali da proporre in accordo con la scuola.

Ma vi siamo vicini soprattutto come educatori (prima di tutto siamo genitori anche noi), che tolti gli abiti di amministratori conoscono molto bene cosa significhi per un giovane l’inizio di un nuovo cammino e il lungo impegno che vi aspetta.

Sarà un cammino a volte difficoltoso, a volte noioso, ma se lo saprete vivere con l’allegria, la spensieratezza e la forza della vostra età sarà anche un impegno ricco di soddisfazioni e occasioni di gioia e divertimento.

In questo impegno, in classe e con lo studio a casa, si nasconde una buona parte della vostra crescita. E non ci riferiamo solo alle competenze che potrete acquisire sui banchi di scuola, se lo vorrete.
La crescita sarà legata al saper affrontare la difficoltà del momento, le relazioni umane con persone al vostro pari (studenti, amici, coetanei) e le persone che rivestono ruoli diversi (gli insegnanti, il personale chiamato a gestire gli edifici scolastici e il buon andamento delle vostre mattinate).
Crescere significa anche cogliere in questi mesi che vi aspettano la bontà del tempo trascorso insieme, cercando di imparare cose nuove, strumenti utili per il vostro futuro.
Non vogliamo andare oltre. Rischiamo di diventare pedanti; in realtà vogliamo che ci sentiate ‘amici’ e ci teniate a mente per qualsiasi bisogno.
Come sindaco e presidente di Provincia, come assessore alla Pubblica istruzione, noi ci siamo e troverete in noi un sicuro punto di riferimento.

Questo il nostro impegno.
Con l’augurio che possiamo continuare a dialogare con noi come abbiamo fatto fino ad oggi.
Con la promessa di essere vostri ‘alleati’.
E voi promettete che vi impegnerete; ognuno con le proprie capacità.
Promettete che la forza di volontà non vi farà mai difetto.
Fatelo per voi. Solo per voi. Perché il vostro futuro è nelle vostre mani già adesso.
Buon anno scolastico!”

Il sindaco di Grosseto
Antonfrancesco Vivarelli Colonna

L’assessore alla Pubblica istruzione
Chiara Veltroni

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.