Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Cocaina legale, Marrini: «Aldi non rispetta chi combatte ogni giorno contro la droga»

Più informazioni su

ORBETELLO – “Luca Aldi dovrebbe vergognarsi: con le sue dichiarazioni manca di rispetto a tutte quelle persone che combattono quotidianamente una delle peggiori piaghe della nostra società”.

Il coordinatore provinciale di Forza Italia, Sandro Marrini, commenta il post pubblicato dal consigliere comunale di Orbetello e consigliere provinciale che, riprendendo un’affermazione di Saviano, si era detto favorevole a legalizzare la cocaina.

“Non sono sufficienti le motivazioni che ha addotto Aldi per giustificare il suo post: si tratta sempre di un consigliere comunale e di un esponente di un partito e non può nascondersi dietro al fatto che abbia scritto tali frasi a titolo personale – sottolinea Marrini -. Le parole del consigliere del Partito democratico pesano come un macigno, soprattutto nei confronti delle decine di migliaia di persone, fra cui molti volontari, che lavorano nelle comunità di recupero italiane. Senza considerare il fatto che numerose famiglie lottano ogni giorno con questa problematica e che le forze dell’ordine sono impegnate a debellare traffici che causano la morte dei nostri giovani”.

Marrini chiude il suo intervento con una considerazione: “Basta leggere le cronache di questi giorni per essere informati sulle numerose operazioni che, anche in Maremma, Carabinieri, Guardia di Finanza e Polizia conducono per stroncare lo spaccio di stupefacenti – termina il coordinatore provinciale di Forza Italia -, e per rendersi conto di quanta cocaina, hashish o marijuana giri all’interno della nostra società. La droga è sempre stata una delle questioni più gravi in provincia di Grosseto e, se la legalizzazione proposta con superficialità da Aldi diventasse assurdamente realtà, il problema si allargherebbe a macchia d’olio, con un prezzo da pagare in termini di vite umane incommensurabile”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.