Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Videosorveglianza in città: arriva la telecamera speciale che sorveglia le scuole e le case

Più informazioni su

GROSSETO – Via de Barbari sarà video-sorvegliata a tutela dei ragazzi che frequentano la scuola, del centro commerciale e dei residenti della zona.

L’Amministrazione comunale ha installato oggi una telecamera lettura targhe (collegata al sistema Targamanent) in prossimità dell’accesso da via Brigate Partigiane e da via Albinoni e l’altra (una telecamera speed dome ptz con raggio di visione 36x e una risoluzione 4 megapixel), in prossimità dell’accesso all’argine dell’Ombrone. Proprio in questo punto sarà intensificata anche l’illuminazione.

“E’ una risposta che diamo a ridosso dell’inizio della scuola – spiega il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna -: teniamo sotto controllo una zona critica con delle telecamere di ultima generazione, che funzioneranno da deterrente per coloro che hanno brutte intenzioni e si dedicano ad attività illecite. Tra l’altro il sistema sarà collegato alla centrale della Polizia municipale, della Questura e delle Forze dell’ordine”.

“L’argomento – continua l’assessore alla Sicurezza Fausto Turbanti – è stato oggetto – oltre che delle segnalazioni dei cittadini – anche della riunione del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza in Prefettura, dove sono stati concordati i provvedimenti interforze da prendere. E’ il risultato di un lavoro che abbiamo portato avanti in questi mesi assieme a Nerspring (nella foto Sara Ferri con l’assessore e il sindaco) e con le risorse del Settore Sicurezza e Polizia municipale:via de Barberi sarà video-sorvegliata grazie All’impegno dell’Amministrazione comunale”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.