Lite tra fratello e sorella e poi scoppia l’incendio in casa fotogallery

CASTIGLIONE DELA PESCAIA – Una lite violenta, tra due anziani fratelli che vivono assieme e poi un incendio che è scoppiato in casa. Non è ancora chiaro cosa sia successo a Castiglione della Pescaia dove stanno indagando i Carabinieri.

Sembra che tra i due anziani fratelli che vivono assieme, un fratello e una sorella di quasi 90 anni, sia scoppiata questa mattina una violenta litigata tanto che sono stati avvertiti anche i carabinieri. Dopo un po’ nella casa è scoppiato anche un incendio anche se la cosa potrebbe non essere collegata alla lite.

La Croce rossa di Castiglione della Pescaia e Pegaso sono stati attivati perché sembrava che all’interno dell’abitazione ci fosse qualcuno, ma fortunatamente non era così. L’ambulanza ha trasferito l’anziana donna di 88 anni al Pronto soccorso dell’ospedale Misericordia di Grosseto. Sul posto una squadra dei Vigili del fuoco che ha spento le fiamme.

AGGIORNAMENTO DELLE 12,15

L’incendio ha riguardato una palazzina su tre piani, ma sono stati danneggiati solamente la cucina e la camera al primo piano, anche se alcune stanze dei piani superiori sono state invase dal fumo. L’abitazione per il momento è stata dichiarata inagibile. Sul posto i carabinieri.

Commenti