Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

L’amministrazione: «A Castel del Piano stagione estiva da tutto esaurito. Invasione di turisti»

Più informazioni su

CASTEL DEL PIANO – “E’ davvero con grande soddisfazione che stiamo prendendo atto di una stagione estiva che ha visto Castel del Piano tornare, come merita e come ci auguravamo, testimone e protagonista di un’affluenza di turisti come da molti anni non accadeva”. Così Renzo Nannetti consigliere con delega al turismo. “Specie il mese di agosto ha dato davvero un segnale di grande rilievo, con il tutto esaurito nelle nostre strutture ricettive”.

“Alberghi, bed and breakfast, ristoranti, bar hanno registrato grandi numeri e non solo sulla nostra montagna – prosegue Nannetti -. Dai dati che siamo riusciti a recuperare si è evidenziata la presenza di turisti italiani e stranieri che non hanno valutato il nostro paese come luogo di passaggio ma come Paese da vivere e gustare nelle sue sempre più variegate offerte turistiche. Le serate sono state pressoché sempre state riempite da eventi, piccoli e grandi, che hanno coinvolto e che stanno ancora coinvolgendo tutte le generazioni di turisti e, perché no , di cittadini casteledelpianesi. Su tutte una particolare menzione per la splendida serata dell’esibizione della Filarmonica locale”.

“Le strade sono state occupate da macchine e da pedoni che si sono viste perdersi tra le nostre vie, compreso quelle del paese vecchio così tanto bisognoso di essere (ri)scoperto e (ri)valutato. Le contrade hanno poi svolto un ruolo straordinario nel colorarci i tramonti e le sere con i loro profumi, canti e cibi da favola. Per non parlare della montagna che ha visto una vera e propria invasione di turisti e non soltanto giornalieri. Non solo a Ferragosto ma anche negli altri giorni si sono visti i nostri Prati in altura pieni di bambini, ragazzi, adulti ed anziani”. Conclude il consigliere

“L’offerta presente grazie alle aziende della montagna garantisce ormai una variegata possibilità di recepire la domanda più varia. Dal turismo sportivo a quello d’avventura, dal semplice relax alla ricerca di qualcosa di più frizzante, insomma un successo.” Ad affermarlo è l’assessore alla cultura Renzo Rossi che si definisce più che soddisfatto da questi primi 100 giorni della nuova amministrazione. “Ed il bello è che non tutto questo ancora finito. Ci aspetta la notte delle notti, cioè la notte bianca di venerdi 30 ed in questo la Pro Loco nonostante le difficoltà che comportano una simile organizzazione sta mettendo in campo risorse ed entusiasmo da vendere e di questo gli siamo grati come amministrazione. E poi la Festa delle feste, il Palio dell’8 settembre. Cosa dire del programma bellissimo che è stato pensato? Un programma che dal primo di settembre al 9 riempirà di colori , di contradaioli, di turisti, di bambini, di vita un intero Paese. Di tutto questo ci sentiamo di ringraziare veramente tutti quelli che stanno mettendo la loro professionalità, il loro entusiasmo le loro risorse , le loro speranze in un progetto che stiamo riscontrando essere , ogni giorno di più , condiviso da sempre più cittadini: il progetto di far tornare Casteldelpiano il paese che vale una gita, che vale un escursione, che vale una visita , che vale un divertimento… semplicemente un paese che vale”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.