Quantcast

Vende eroina in centro: immigrato irregolare fermato dalla polizia

Più informazioni su

GROSSETO – Spacciava con disinvoltura, nel centro di Grosseto, il 38enne di nazionalità tunisina, irregolare sul territorio nazionale, senza fissa dimora, vendendo  eroina ad una fitta rete di acquirenti abituali tossicodipendenti.

Ma grazie al lavoro certosino della squadra mobile di Grosseto, che ha visto impegnato il proprio personale in un’accurata attività d’indagine, è stato possibile sottoporlo a fermo di indiziato di delitto del reato di spaccio e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e condurlo nella casa circondariale di Grosseto,  dove resterà a disposizione dell’autorità giudiziaria.

“L’attività di contrasto e di repressione – si legge in una nota della questura – volta a frenare il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti che la polizia persegue con questi servizi,  è culminata con successo ed ha consentito di sequestrare a carico del cittadino tunisino otto involucri contenenti eroina e 370 euro, provento di spaccio”.

Più informazioni su

Commenti