Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Grosseto, abbattuto il Montevarchi. Cretella, Galligani e Gorelli sugli scudi

GROSSETO – Quattro gol nella prima ufficiale allo Zecchini e seconda vittoria nelle due gare ufficiali fin qua disputate. Il Grifone vince e convince, liquidando dopo la Sangiovannese anche il Montevarchi, passando il secondo turno di Coppa Italia e gridando presente in vista del campionato. Brillano su tutti Cretella, per lui doppietta e un gol da leccarsi i baffi, Galligani e Gorelli, che entra prepotentemente nel tabellino dei marcatori. Tre colonne portanti di una struttura di gioco già convincente, che può davvero far bene. Il quarto gol è di Villani, che entra e segna dopo due soli minuti, poi solo applausi in una serata perfetta.

Magrini propone per la prima volta Da Pozzo trequartista, vista l’assenza di Boccardi per squalifica, e affida a Giani e Galligani il reparto offensivo. Davanti a Barosi solita cerniera difensiva con Ciolli-Gorelli centrali, Milani a sinistra e Pizzuto a destra. Davanti alla difesa si piazza Fratini, con Cretella e Viligiardi poco più avanti a fare da mezz’ali.

La prima vera occasione arriva dopo pochi minuti su calcio d’angolo guadagnato da Galligani: Gorelli colpisce di testa e il pallone arriva sui piedi di Cretella che d’istinto calcia ma trova a due passi la respinta di Monti. La prima gioia, invece, arriva al 6’ quando il direttore di gara concede il rigore per atterramento di Giani. Dal dischetto si presenta Cretella e con una breve rincorsa spiazza Monti per il vantaggio del Grifone. Al 21’ arriva anche il raddoppio, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, con la staffilata di Gorelli che recupera un pallone in area e fredda per la seconda volta il portiere ospite. Tifosi già in delirio, dopo i primi venti minuti, per un Grifone che sembra partito davvero con il piede giusto. Il Montevarchi prova a reagire ma il Grosseto chiude bene a centrocampo con un Cretella super che a tempo scaduto innesca un missile terra aria che centra il sette alla sinistra di Monti facendo esplodere letteralmente lo Zecchini. Si va a riposo tra le urla dello speaker che inneggia a gran voce il nome di Cretella, mentre i biancorossi rientrano negli spogliatoi.

Al rientro in campo è ancora il Grosseto a fare la partita con l’onda verde Cretella-Galligani fermata il più delle volte con le cattive. Gli ospiti reagiscono al 10’ con un tiro da fuori del nuovo entrato Bura, che tocca la gamba di un avversario e finisce in angolo. Gli ospiti provano a intensificare gli attacchi: al 18′ ci prova Giustarini con un tiro da fuori, ma il Grosseto chiude bene pressando alto e raddoppiando sui portatori di palla, soprattutto con Fratini e Viligiardi. Al 26’ gran numero di Giustarini che si allarga e riceve un pallone che prova a girare al volo, accarezzando la traversa. Al 31’ Galligani scatta in contropiede e a tu per tu con il portiere si fa deviare il pallone in angolo. Un angolo che regalerà comunque una bella gioia a Villani, appena entrato, che castiga il portiere ospite per la quarta volta correndo sotto la Curva Nord a riscuotere il meritato abbraccio. Il gol della bandiera ospite arriva al 38’, con Fofi, che approfitta di una disattenzione biancorossa per trafiggere Barosi. Al 41’ è Ravanelli, in scivolata, a chiudere in angolo un’incursione pericolosa degli ospiti. Si chiude così, dopo cinque minuti di recupero, con l’ennesima buona prestazione e la seconda vittoria nelle prime due gare ufficiali, una serata che vede il Grifone diventare sempre più squadra. Tra una settimana l’esordio in serie D svelerà, davvero, di che pasta è fatto questo Grosseto.

 

Grosseto-Montevarchi 4-1

GROSSETO: Barosi, Pizzuto (35’ st Castellazzi), Gorelli, Ciolli, Milani; Viligiardi (29’ st Villani), Fratini, Cretella (37’ st Rosi), Da Pozzo (14’ st Frosinini); Giani (25’ st Ravanelli), Galligani. A disposizione: Nunziatini, Fregoli, Ottaviani, Moscati. All. Magrini.

MONTEVARCHI: Monti, Martinelli, Donatini, Essoussi, Biagi (8’ st Fofi), Zini, Amatucci, Lischi (1’ st Bruschi), Cioce (1’st Giustarini), Mosti (1’st Bura), Moracci. A disposizione: Bucciero, Cavallini, Bernardini, Gistri, Cuccuini. All. Nenciarini.

ARBITRO: Valerio Crezzini di Siena (Pulcinelli di Siena e Arnone di Empoli).

RETI: 7’ rig. e 46’ Cretella, 21’ Gorelli, 32’ st Villani, 38’ st Fofi.

NOTE: recupero, 1’ e 5’.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.