Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Street food festival: taglio del nastro sulle Mura di Grosseto

Più informazioni su

GROSSETO – Taglio del nastro a Grosseto per l’edizione numero due dello Streetfood 4 Wheel sulle Mura Medicee, al bastione del Mulino a Vento (Cinghialino) in pieno centro storico.

L’evento, promosso dall’associazione nazionale Streetfood, dopo il successo dello scorso anno e della edizione “light” di giugno, è stato inaugurato ieri alla presenza del sindaco di Grosseto Antonfrancesco Vivarelli Colonna e del presidente dell’istituzione “Le Mura” Alessandro Capitani.

«Ufficialmente la seconda edizione, in pratica la terza se contiamo “l’assaggio” di giugno, con l’obiettivo di rendere visibile e viva questa bellissima zona della capitale della Maremma – commenta il presidente dell’associazione Streetfood, Massimiliano Ricciarini –. Dal nostro punto di vista, dopo centinaia di eventi in Italia e Francia, sapremo arricchire il programma estivo dell’amministrazione con cibo e bevande caratterizzate da qualità, storicità e tradizione, perché questo è l’obiettivo della nostra associazione».

Lo Streetfood festival rimarrà aperto fino a domenica 25 agosto.

Ricco il menù di strada con tanti food truck presenti da diverse località d’Italia. Gli immancabili arrosticini abruzzesi, bombette di Alberobello, Hamburger di Chianina IGP, Spalla di Cinta Senese in stile barbecue, olive ascolane. Dal Lazio pasta alla gricia, carciofo alla Giudia, supplì e frittura romana, mentre dagli Usa arriva la carne cucinata in stile BBQ con le salse e dalla Danimarca l’hamburger di razza danese, hamburger Cubano invece da Cuba con mojito e cocktails caraibici. Il tutto accompagnato dalla birra artigianale dell’Amiata Grossetana a marchio Streetfood.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.