Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ecco il calendario della Polizia di Stato: per il 2020 sarà realizzato da Paolo Pellegrin

Più informazioni su

GROSSETO – Anche quest’anno è possibile acquistare, a scopo benefico, il calendario da parete e da tavolo della Polizia di Stato 2020, che verrà realizzato dal fotografo Paolo Pellegrin, uno dei migliori fotografi e videomaker al mondo, nonché vincitore di dieci edizioni del World Press Photo.

Pellegrin ha messo a disposizione la propria sensibilità artistica per rappresentare il delicato ruolo degli uomini e delle donne della Polizia di Stato in veri scenari operativi, puntando il proprio obiettivo verso coloro i quali, tutti i giorni, in maniera anche silenziosa offrono la propria dedizione e professionalità per garantire il pacifico vivere quotidiano.

Come nei precedenti anni la realizzazione del calendario della Polizia di Stato, – il costo del quale sarà di 8 euro per la versione da parete e di 6 euro per la versione da tavolo – ha trovato la partnership di Unicef; il ricavato della vendita sarà destinato al Comitato italiano per l’Unicef Onlus per sostenere il progetto connesso alla celebrazione del “Trentesimo anniversario della Convenzione ONU dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza”.

Gli interessati all’acquisto dovranno rivolgersi, entro e non oltre lunedì 23 settembre prossimo, esclusivamente a quest’Ufficio Relazioni con il Pubblico, sito in Piazza Giovanni Palatucci n°2, Tel. 0564 – 399563, previa esibizione della ricevuta di versamento sul conto corrente postale n° 745000, intestato a “Unicef Comitato Italiano”, avendo cura di indicare nella causale “Calendario della Polizia di Stato 2020 per il progetto Trentesimo anniversario della Convenzione ONU dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza”.

I calendari acquistati saranno poi consegnati dal predetto Ufficio Relazioni con il Pubblico, con modalità e tempi che saranno successivamente comunicati e, comunque, entro il mese di dicembre 2019.

Per ogni ulteriore chiarimento o informazione è sufficiente rivolgersi all’URP, raggiungibile anche tramite e-mail urp.quest.gr@pecps.poliziadistato.it oppure

gab.quest.gr@pecps.poliziadistato.it

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.