Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Innocenti e Nucera trionfano nel Poker d’Agosto: più di 100 al via

Più informazioni su

VETULONIA – La formula del “Poker d’agosto” di ciclismo amatoriale si conferma ancora vincente con un altro successo organizzativo targato Uisp. Infatti dopo il trofeo “Vetulonia” e trofeo “ Filare”, mercoledì scorso è stata la volta del trofeo “Pozzo Camorra” che si è disputato a Ribolla. La manifestazione è stata organizzata dal Marathon Bike e Avis Grosseto, con il patrocinio del Comune di Gavorrano, Provincia di Grosseto, supportata alla Banca Tema, supermercati Simply e Rosi Autotrasporti.

Al via alla terza prova ben 110 corridori a di un livello davvero di eccelso, per un totale di 300 presenze nelle tre prove. La vittoria nella prima fascia di partenza, è andata a Giovanni Nucera su Roberto Tamiri e Mattia Contemori, mentre nella seconda ad alzare le braccia al cielo è stato Maurizio Innocenti, su Giorgio Cosimi e Stefano Ferruzzi. L’epilogo della prima partenza, avveniva al secondo giro dei quattro in programma, con una fuga composta da 8 corridori con Marco Poccianti del G.s Poccianti, Volodymyr Bileka del New Mt Bike Team, Mirco Balducci del Gc Tondi Sport, Federico Colonna della Cicli Falaschi, Diego Giuntoli del Team Stefan, Mattia Contemori del Team Vallone, Roberto Tamiri del Team Bike Civitavecchia e Giovanni Nucera del Team Procycling Promotech. Al suono della campanella dell’ultimo giro, iniziavano gli scatti e di conseguenza l’accordo tra i componenti della fuga veniva meno.

Ne approfittava uno scaltro e in giornata di grazia, ovvero Giovanni Nucera che anticipava tutti e dopo un paio di chilometri in solitaria si presentava a braccia alzate sul traguardo di Ribolla. Al secondo posto si piazzava Roberto Tamiri del Team Bike Civitavecchia, e al terzo Mattia Contemori del Team Vallone. Nella seconda partenza protagonista assoluto il grossetano Maurizio Innocenti del Team Frangini, che prima provava l’azione con Luca Nesti della Cicli Falaschi, poi ci provava da solo, ed infine con Giorgio Cosimi e altro corridore. Nei pressi del cartello dei 500 metri al traguardo, forcing deciso di Innocenti che gli permetteva di arrivare solo a braccia alzate sul traguardo. Al secondo posto un brillantissimo Giorgio Cosimi del Marathon Bike, che proprio sullo stesso traguardo si impose nel 2013 nel trofeo del “Donatore di sangue”. Al terzo posto Stefano Ferruzzi.

Questi gli arrivati della prima fascia dalla quarta alla decima posizione. Federico Colonna, Mirco Balducci, marco Poccianti, Diego Giuntoli, Volodymyr Bileka, Vincenzo Borzi e Simone Mariotti. Questi gli arrivati dal quarto al decimo della seconda fascia. Fabio Alberi, Luca Mengoni, Alessandro Jommarini, Claudio Giuseppe Nacci, Luca Nesti, Stefano Del Carlo, Livio Pietrini, Marsilio Bellucci e Gianni Bonamici. In testa dopo tre prove i grossetani Mirco Balducci nella prima fascia e Maurizio Innocenti nella seconda. Quarta e ultima prova mercoledì 28 agosto a Scarlino con la corsa del “Pirata”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.