Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

A rischio il Punto di emergenza territoriale di Scansano, Marchi: «Inammissibile»

Più informazioni su

SCANSANO – È fissato per martedì 27 agosto, alle 11, alla palazzina rossa del Servizio del 118 all’ospedale Misericordia di Grosseto un incontro per discutere sull’abolizione del PET, punto di emergenza territoriale, a Scansano a partire dal primo settembre.

“Siamo venuti a conoscenza della questione soltanto in un incontro di qualche giorno fa con i vertici dell’Asl Toscana Sud Est – spiega il sindaco di Scansano Francesco Marchi – e riteniamo inammissibile che si possa avverare tutto questo a breve. Ecco perché abbiamo invitato i soggetti interessati a partecipare all’incontro di martedì sperando di risolvere il problema nell’interesse dei cittadini del paese”.

“La questione era stata sollecitata da oltre sei mesi anche dalla CRI e dalla Misericordia di Grosseto sia all’Asl Toscana Sud Est che alla Regione Toscana senza mai ricevere una risposta positiva. Le criticità della situazione di Scansano erano relative ai costi che le due associazioni devono sopportare e che non sono sufficienti con quanto a suo tempo pattuito a causa dell’impiego di personale ulteriore che il servizio ha richiesto sul territorio”.

“Non bisogna dimenticare che, data la vastità del territorio, sarebbe un disagio gravissimo per i residenti della zona. L’auspicio dunque – conclude Marchi – è che si possa trovare una soluzione immediata a breve”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.