Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Trionfo biancoverde a Castiglione: la Piazza si aggiudica il 65esimo palio remiero

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA – Il Palio remiero di Castiglione della Pescaia è biancoverde. La Piazza si riscatta dopo la delusione dello scorso anno, e batte una stupenda Portaccia, che ha lottato fin sotto lo striscione del traguardo.



La 65° edizione del palio dedicato a Silvio Biancalani, storico caporione della Portaccia scomparso lo scorso anno,che si è disputata ieri pomeriggio è stata una delle più belle gare corse in mare. L’assenza di vento e di onde, hanno reso il campo di regata come una piscina, e gli equipaggi hanno battagliato dal primo all’ultimo dei 2700 metri del percorso.

La sorte ha messo le due rivali agli estremi: in acqua 1 verso la spiaggia i giallorossi della Portaccia, e dall’altra, in acqua 5 verso il mare, i biancoverdi della Piazza. La Marina nella seconda corsia, poi Ponte (nella 3) e il Castello in quarta. Allo sparo di partenza alle 19, la Piazza scattava in testa e dopo 600 metri virava per prima, con la Portaccia che recuperava metri: poi in ordine Ponte, Marina e Castello quasi appaiate. Dalla seconda vasca iniziava un vero testa  a testa con la Piazza che resisteva al rientro della Portaccia e virava ancora per prima, ma di un’incollatura. Anche ai 1800 metri nella terza e ultima virata le due barche erano separate da pochi metri, e iniziava così una lunghissima volata verso il porto canale con la Piazza che controllava e andava a vincere il suo 20esimo titolo, centrando la tripletta dopo le vittorie nei giovani e nelle donne. Rione Piazza, colori bianco-verde, barca Branzino. Timoniere Manuel Bartolini, 1° remo Niccolò Fedi, 2° remo Alessandro Saletti, 3° remo Tommaso Veri, 4° remo Stefano Berni. Capo rione Tommaso Veri, all. Stefano Manzoni, madrina Giulia Bartalucci.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.