Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

A Porto Santo Stefano arriva la Royal clipper: la più grande nave da crociera a vela

Più informazioni su

PORTO SANTO STEFANO – E’ arrivata ieri mattina al porto del Valle la Royal Clipper, grande nave a vela a cinque alberi con scafo completamente in acciaio utilizzata come nave da crociera. «Un bellissimo veliero con tanta storia – racconta Artemare -, originariamente costruito dalle autorità comuniste polacche con il nome “Gwarek” per essere una casa di vacanza galleggiante per minatori, venne poi venduta a causa di problemi finanziari. Ridisegnata da Robert McFarlane per Star Clippers Ltd. Di Svezia, con l’aggiunta di 24 metri alla lunghezza dello scafo. Il cantiere Merwede ha completato l’interno della nave prevedendo affreschi murali di Rainer Maria Latzke per l’arredamento in tema mediterraneo della nave».

Il suo design è basato sulla nave Preussen, famoso windjammer a cinque alberi Flying P-Liner tedesco costruito nel 1902 a Geestemünde per la compagnia di navigazione F. Laeisz di Amburgo, uno dei velieri più grandi mai costruiti, la più lunga in assoluto e la seconda per il tonnellaggio, anche uno dei più veloci, in un periodo di 11 giorni percorse 4.860 km, alla velocità media di oltre 11 nodi. Entrata in servizio il suo primo viaggio fu un trasporto di nitrati verso Iquique in Cile, effettuato in 64 giorni doppiando capo Horn.

Royal Clipper batte bandiera maltese ha un tonnellaggio di 5.000 GT circa una lunghezza di 134,8 metri, la sua propulsione a vela comprende cinque alberi con 42 vele per una superficie velica di 5.202,6 m², ha per motori 2 diesel Caterpillar e può ospitare fino a 227 passeggeri con 106 membri di equipaggio. E’ elencata nel Guinness dei primati come la più grande nave armata a vele quadre in servizio, gestite da venti persone dell’equipaggio aiutate da comandi motorizzati. Durante l’estate Royal Clipper naviga nel Mediterraneo e ormai da qualche anno si ferma anche all’Argentario, per le sue dimensioni non eccessive visita porti più piccoli delle altre navi da crociera a motore.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.