Corre sui binari alla stazione: la Polizia spara due colpi in aria per fermarlo

Più informazioni su

GROSSETO – Si è messo a correre sul binario quattro alla stazione di Grosseto, una situazione di estremo pericolo, tanto che gli agenti della Polfer che lo stavano inseguendo sono stati costretti a sparare anche due colpi in aria nel tentativo disperato di intimorirlo e fermarlo.

L’inseguimento è avvenuto in tarda mattinata, verso mezzogiorno. Gli agenti della polizia ferroviaria hanno tentato di controllare un uomo che da un paio di giorni si aggirava con fare sospetto alla stazione. L’uomo, per tutta risposta, si è dato alla fuga, inseguito dalla Polfer.

All’inizio la folle corsa si è svolta sul binario cinque, che è un binario morto, poi, già fuori dalla stazione, l’uomo si è spostato sul quattro, che invece è un binario tutt’ora in funzione, una situazione di pericolo, per l’uomo, ma anche per un eventuale treno in arrivo. Gli agenti, nella speranza di intimorirlo, ormai lontani dalla stazione ferroviaria, hanno sparato due colpi in aria. L’uomo però non si è fermato e ha proseguito sino a raggiungere una bicicletta, non si sa se rubata, ed è fuggito sino a via Sauro. Le ricerche sono tutt’ora in corso.

Più informazioni su

Commenti