Maremma com’era: anni ’60, le riunioni del Cif, il Centro italiano femminile fotogallery

Più informazioni su

GROSSETO – Prima fotografia per la nostra nuova rubrica “Maremma com’era”. La foto (anzi le foto) appartiene a Roberta, che racconta «La fotografia è stata scattata della sede del Cif, il centro italiano femminile, che si trovava in via Aldobrandeschi, a Grosseto. Dovremmo essere nel 1960-61 circa. Io sono la bambina con le trecce, a fianco a me mia zia, Fulvia Petri Pieri, che era la segretaria del Cif. La presidente invece si chiamava Sofia Orlandini».

L’immagine è stata scattata al termine dei corsi di taglio e cucito, che il Cif organizzava per le ragazze. Tra le molte attività le colonie estive per i bambini, a Marina di Grosseto «in collaborazione con il Sacro cuore, ricordo che ci accompagnava suor Michelina», e a Castel del Piano. Il Cif allestiva anche la mensa per i bambini che uscivano da scuola «La cuoca mi sembra si chiamasse Stella».

«Non ricordo bene chi fossero le altre persone nella foto, le ragazze più giovani erano le allieve dei corsi (nella foto sotto un momento degli esami) spesso giovani maestre per cui questi corsi portavano punteggio». Se qualcuno si riconoscesse nelle foto può scrivere a redazione@ilgiunco.net o inviare un messaggio a 334.5212000

Cif centro italiano femminile

Chi invece volesse inviarci una vecchia foto per la rubrica “Maremma com’era” può farlo sempre attraverso la mail redazione@ilgiunco.net o il telefono 334.5212000.

Più informazioni su

Commenti