Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pira trascina l’Edil Tarquini: vittoria nel torneo di Capalbio

Più informazioni su

EDIL TARQUINI: A. Cianchetta, Biondi, E. Cianchetta, Francavilla, Gaddi, Pira, Pracob, Tarquini. All. Tarquini.

TABACCHERIA MURRI: Gargiani, Trillocco, Bellumori, Gentili, Cardarelli, Di Tonno, Bassi, Uccelletti. All. Murri.

ARBITRO: S. Turetta.

RETI: Biondi, Gaddi (2), Pira (3), Tarquini (2) per l’Edil Tarquini; Cardarelli (2), Gargiani e autorete per la Tabaccheria Murri.

CAPALBIO – L’Edil Tarquini trionfa nel torneo over 35 di calcio a 5 Uisp a Capalbio. Finisce 8-4 la finale contro la Tabaccheria Murri, che pure ha provato – riuscendoci – a restare in partita per più di un tempo, dovendosi poi arrendere alla maggiore qualità degli avversari.

Meglio l’Edil Tarquini nel primo tempo, che va in vantaggio con Biondi, allunga con una doppietta di Gaddi e gioca meglio, spesso frenato dai legni e dalle parate di Gargiani, strepitoso tra i pali per i biancorossi. Ma tra le due frazioni di gioco il team di stanza a La Torba ha un sussulto: Cardarelli sale in cattedra, prima dell’intervallo propizia un’autorete e in avvio di ripresa, con un gol strepitoso, spinge i suoi a un solo gol di distanza. Ma nel momento più difficile l’Edil Tarquini, trascinato da un super Pira (tripletta), accelera e segna a ripetizione: cinque reti in un battibaleno (le altre due sono di Mirko Tarquini) e finale in ghiaccio. A nulla serve il ritorno dei rivali, che vanno a segno con il solito Cardarelli e con un eurogol del portiere Gargiani, che esce dall’area palla al piede, salta un avversario resistendo a un fallo, e centra l’incrocio da centrocampo con una conclusione irresistibile.

Finisce 8-4 e iniziano le premiazioni: patron Mirko Tarquini alza al cielo anche la coppa disciplina, mentre il titolo di capocannoniere vede un ex aequo tra Cardarelli e Gianpaolo Francavilla, out in finale per un infortunio. Premiato anche Luca Amaddii, del Ristorante Il Veliero, terza squadra nel torneo.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.