#aspettandofestambiente: la costa della Maremma punta sulla sostenibilità fotogallery

MARINA DI GROSSETO – Questa mattina, il ciclo delle conferenze stampa #aspettandoFestambiente ha fatto tappa a Marina di Grosseto. La manifestazione nazionale di Legambiente che da trentuno anni si svolge a Rispescia aprirà i battenti il prossimo 14 agosto, ma gli organizzatori hanno deciso di anticipare i tempi e di organizzare una pre-festa itinerante in alcune delle realtà più virtuose della costa maremmana. In occasione della conferenza stampa svoltasi al Bagno Raffaello, come da tradizione Angelo Gentili, organizzatore del festival e membro della segreteria nazionale di Legambiente e Simona Petrucci, assessore all’ambiente del Comune di Grosseto hanno fatto il punto sui traguardi raggiunti dall’amministrazione in fatto di ambiente e sostenibilità ed hanno tracciato le linee per il futuro, ben consapevoli che solo prendendosi cura dell’ecosistema si avrà davvero la possibilità di salvare il clima e il Pianeta e di invertire la rotta.

“In questi anni – ha dichiarato Angelo Gentili – la nostra strada si è incrociata moltissime volte con quella dell’amministrazione comunale grossetana e a nome dell’associazione che rappresento non posso che esprimere un plauso nei confronti delle azioni messe in campo. Penso ad esempio al grande impegno sui rifiuti che sta dando segnali positivi e che nel prossimo futuro dovrà essere ulteriormente potenziato e incrementato, alle azioni volte a rendere sempre più sostenibili gli eventi, ma penso anche alle attività di educazione ambientale in cui il Comune ha fortemente creduto, consentendo a grandi e piccini di comprendere che l’azione dei singoli nella battaglia per fermare la febbre del Pianeta è determinante. Aspetto da non sottovalutare – ha continuato Gentili – è quello relativo alla progettualità che vede protagonisti gli operatori del turismo e gli stabilimenti balneari in particolare

che dimostra come la sensibilità nei confronti dei temi ambientali stia crescendo sempre di più. ematiche che saranno al centro della nostra manifestazione che vuole essere la festa di tutti i grossetani ed il cui tema portante sarà la lotta ai cambiamenti climatici, rinnovo l’invito a partecipare a Festambiente dal 14 al 18 agosto a Rispescia per continuare a parlare di grandi temi sociali ambientali ma anche per mangiare sano e bio, divertirsi e ascoltare tanta buona musica.”

“Il lavoro che il Comune di Grosseto sta portando avanti convintamente da tre anni – ha dichiarato l’assessore all’ambiente Simona Petrucci – sta continuando a registrare successi importanti. Come importante è la percentuale di differenziata, che nei primi mesi del 2019 ha raggiunto quota 43%.

La questione, inoltre, sarà sicuramente incrementato dalla recente installazione dei nuovi bidoni

per estendere il nuovo metodo di conferimento dei rifiuti all’intero territorio comunale entro il 2021.”

Durante la conferenza stampa, Legambiente ha organizzato un laboratorio che ha visto i giovani frequentatori dello stabilimento in attività volte a scoprire e toccare da vicino il mondo della sostenibilità.

 

 

Commenti