Grande successo per la Mostra-scambio minerali: «Un modo per omaggiare i minatori»

Più informazioni su

MASSA MARITTIMA – Nonostante il tempo avverso, anche questo anno si è svolta la 51esima edizione della Mostra scambio minerali e fossili a Massa Marittima nella splendida cornice di piazza Garibaldi. Venti gli espositori provenienti da ogni parte d’Italia (Torino, Firenze, Ancona, Milano, ed altri dalla Toscana e dal Lazio).

“A tutti i partecipanti va un ringraziamento particolare da parte del Gruppo Mineralogia Masserano Lotti – dichiarano gli organizzatori -, ma soprattutto va a Silvano Volpi e a Massimo Giannini, attivissimi soci del gruppo. La mostra rappresenta un importante e periodica occasione di incontro, di confronto, di scambio tra esperti e appassionati al meraviglioso mondo dei minerali e fossili. Queste giornate inoltre sono un omaggio ed un sentito forte richiamo e testimonianza storico culturale, a forte valenza turistica, a quel periodo medievale che fece “Città” Massa Marittima. Queste giornate infine, vogliono significare anche un ricordo e un omaggio al lavoro durissimo di migliaia di minatori: un lavoro che fino a non molto tempo fa ha sostenuto l’economia di un’intera zona, ma che ha seminato anche di tanti lutti la vita di queste zone minerarie”.

Più informazioni su

Commenti