Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Arrestato alla stazione mentre vende droga. Espulso dall’Italia l’acquirente

Più informazioni su

FOLLONICA – Uno ha tentato la fuga a piedi e l’altro in bici, ma per entrambi non c’è stato nulla da fare. I carabinieri della compagni di Follonica sono riusciti a fermarli entrambi. Si tratta di due marocchini, entrambi noti alle forze dell’ordine, sorpresi mentre uno dei due vendeva droga all’altro alla stazione di Follonica.

Il più giovane, sorpreso in flagranza, stava vendendo, al connazionale, tre dosi di cocaina in cambio di 60 euro. I militari hanno osservato i movimenti dei due soggetti da una posizione defilata e quindi, una volta notato lo scambio, sono intervenuti per bloccare i due nordafricani che hanno tentato, senza successo, la fuga. Fermati entrambi dopo pochi metri, i due sono stati condotti in caserma. L’acquirente aveva con sé un grammo e mezzo di cocaina suddiviso in tre dosi già confezionate e acquistate poco prima con tre banconote da venti euro, banconote che lo spacciatore aveva ancora accartocciate nella tasca dei pantaloni.

La droga è stata sequestrata insieme a due telefoni cellulari in uso allo spacciatore e ad una consistente somma di denaro di cui è stato trovato in possesso; nel portafogli custodiva infatti altri 400 euro, quasi tutti in banconote di piccolo taglio, considerati provento di spaccio.

Lo spacciatore marocchino, irregolare in Italia e senza fissa dimora, è stato arrestato e, dopo la convalida dell’attività di polizia giudiziaria, rimesso in libertà in attesa di giudizio. Per l’acquirente, anche lui pregiudicato, irregolare in Italia, sono state avviate le pratiche per l’espulsione.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.