Quantcast

Traliccio della Finoria, Maule: «Il sindaco ha preso lucciole per lanterne»

GAVORRANO – È ancora scontro sul traliccio della Finoria. Dopo le parole del sindaco Andrea Biondi, è Andrea Maule, capogruppo della lista Di Curzio, a rispondere al primo cittadino di Gavorrano.

«Caro sindaco, nel prendere atto della tua nota carica di risentimento ti rispondiamo con la nostra consueta serenità citando un’espressione idiomatica della lingua italiana: hai preso lucciole per lanterne. Hai preso lucciole per lanterne, sì, poiché ti abbiamo contestato una affermazione fatta in occasione della presentazione del Piano della Antenne e ci replichi dicendo “gli uffici comunali hanno emesso subito un’ordinanza di blocco lavori e ripristino”. I due eventi sono palesemente lucciole e lanterne!».

«Tu, caro sindaco, alla riunione pubblica del 12 luglio hai espressamente detto, in un evidente e surreale eccesso di euforia, che il traliccio non avrebbe ospitato alcuna antenna. Neanche il tempo che tu finissi di pronunciare la contestata frase che qualcuno si era già arrampicato sul traliccio per installare quattro antenne. E poi oggi ci vieni a raccontare dell’ordinanza emessa dagli uffici comunali? Cosa centra l’ordinanza degli uffici comunali con la tua improbabile affermazione?».

«Ti invitiamo quindi, caro sindaco, a pesare maggiormente le affermazioni che qua e la vai facendo; perché talvolta, da alcune di esse, si ha come la vaga impressione che quello in costante propaganda da campagna elettorale sia proprio tu!».

Commenti