Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Grosseto conquista il mare di Piombino: pioggia di titoli toscani per i biancorossi

Più informazioni su

GROSSETO – La Società Nuoto Grosseto settore Master continua a ranghi compatti la sua cavalcata verso risultati molto importanti. Al quarto trofeo Pegaso a Piombino, si è aggiudicata il trofeo di campione toscano di società e individuali master in acque libere sbaragliando decine di società conquistando l’ambito trofeo sulle distanze di 2600 e 5000 metri. Più di trenta gli atleti maremmani riversati sulla città piombinese per partecipare alla manifestazione con circa 300 partenti. Le due gare svolte nell’arco della giornata sono state particolarmente impegnative a causa di un mare agitato con correnti laterali molto insidiose.

Il settore femminile ha visto Silvia Orru’, Elena Desideri,Adalgisa Grotti fregiarsi del titolo di campionessa toscana sulle distanze di fondo e mezzofondo nelle loro categorie.Elisa Mariotti si imponeva nella cat M25 nel fondo e seconda nella gara di mezzo fondo. Irene Luisi chiudeva prima nel mezzofondo e seconda nel fondo cat M 30. Marina Piccinetti seconda nella gara di mezzo fondo e terza nel fondo. Chiude il settore rosa della società maremmana Gabriella Mariotti terza nella sua categoria nella gara di mezzofondo.

Nel settore maschile grande prova di Riccardo Ferri che nella gara di fondo arriverà secondo assoluto e primo nella categoria ragazzi. Nel settore master Michele Tassi categoria M 35, Massimo Milano categoria M 45 stravincono le due gare nelle loro categorie. Un plauso particolare va a Massimo non in condizioni fisiche ottimali ma che con tenacia è caparbietà dimostra sempre il suo grande valore natatorio. Nella gara di fondo Matteo Bigozzi splendido primo nella categoria M30 e secondo nel mezzofondo. Sempre nel fondo,Luca Valeriani cat M45 e Mario Fattorini cat. M50 chiudono secondi.

Buone le terze posizioni di Giacomo Ceccariglia categoria M 35, Leonardo Duchini cat M 40 e Luca Barbini cat M 55 nella gara di Fondo. L’allenatore Alessandro Varani al termine della manifestazione ha elogiato questo fantastico gruppo pronto a dimostrare il suo valore nelle prossime gare.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.