Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

TuttoSagre: dalla patata alle lumache, dal tartufo ai pici. Tutti gli eventi del weekend

GROSSETO – Torna anche in quest’estate 2019 la rubrica “Tutto Sagre in Maremma”, lo spazio che il nostro giornale dedica alle sagre e alle feste di paese che in estate si moltiplicano in tutto il territorio della provincia di Grosseto.

Da Roccastrada a Capalbio, da Arcidosso a Orbetello, ogni comune e ogni frazione ha una sua propria sagra che racconta spesso la cultura e l’identità di una comunità piccola o grande che sia.

Ecco tutti gli appuntamenti di questo fine settimana e per l’inizio della prossima settimana. Per tutti gli altri eventi potete consultare la nostra guida Eventi – cosa fare a Grosseto.

Segnalazioni – Naturalmente, così come è accaduto anche la scorsa estate, aspettiamo le vostre segnalazioni: l’articolo è in continuo aggiornamento. Inviateci le segnalazioni delle sagre del vostro paese a redazione@ilgiunco.net.

Sticciano Scalo – Nei giorni 12-13-14 e 19-20-21 luglio torna la Sagra degli Strozzapreti e dei prodotti tipici maremmani a Sticciano Scalo, nel Comune di Roccastrada. L’evento, giunto alla 25esima edizione, è organizzato dalla Pro Loco di Sticciano e si terrà presso la nuova struttura polivalente. Info a questo LINK

Roccastrada – Da venerdì 26 a domenica 28 luglio si terrà a Roccastrada la XVIII Sagra della Patata, con specialità esclusivamente a base di patate. Le tre serate saranno allietate con spettacoli musicali LINK

Campagnatico – Dal 25 luglio al 4 agosto al via la Sagra del tortello, strozzaprete e lumacata a Campagnatico. Prodotti tipici locali e musica dal vivo garantiti tutte le sere.

Casteani– A Casteani, frazione del comune di Gavorrano, dal 12 al 14 e dal 19 al 21 di luglio, si terrà la Sagra del Dolce Casalingo. Tutte le sere verranno serviti piatti tipici a base sia di carne che di pesce. A chiusura del pasto saranno invece i dolci fatti in casa a farla da padrone. Gli stand gastronomici aprono tutte le sere dalle 19:30. Molto ricco il programma degli eventi per il dopo cena, con balli e intrattenimenti per grandi e piccini.

Castell’Azzara – Il 27 e il 28 luglio a Castell’Azzara torna la Festa del Tartufo. Dalle 19 aperitivi e degustazioni a base di tartufo e, dalle 20.30, cena con piatti al tartufo per le vie del paese. Alle 21.45 appuntamento con il circo fellinesco e dalle 22.30 musica dal vivo: Yuna songs e i ragazzacci del rockabilly il 27 luglio; The big swell il 28 luglio. Dalle 16.30 del sabato e dalle 10 della domenica, mercatino dell’artigianato e di prodotti locali.

Castiglione della Pescaia – A Castiglione della Pescaia, nei giorni di 18-19-20-21 e 25-26-27 luglio si terrà Tortelli e Calamari in Ecofesta nel contesto della manifestazione Rioni in festa. Nel menù non mancheranno i tipici tortelli maremmani oltre ai piatti a base di pesce. Gli stand gastronomici aprono alle 19. Dopo cena, tutte le sere è prevista musica e balli.

Chiarone Scalo – Si terrà dal 22 al 28 luglio a Chiarone Scalo, località nel Comune di Capalbio, la 38esima tradizionale Sagra della lumaca e della cucina maremmana. L’evento si terrà al Circolo Il Mare. Tutte le sere musica e spettacoli.

Follonica – Dal 20 al 29 luglio, in via dei Pini a Follonica è in programma la nuova edizione della Sagra della Donzella, del Picio e della Rostinciana, nell’ambito della locale Festa dello Sport. Per oltre una settimana si potranno quindi gustare alcune delle migliori specialità maremmane.
Il programma della sagra prevede l’apertura degli stand gastronomici tutte le sere per cena. Nel menù figurano molte specialità tipiche della gastronomia maremma, a partire dalle tre che danno il nome alla sagra. Le donzelle sono la classica pasta di pane fritta, conosciuta in varie zone della regione con diversi nomi. I pici sono una pasta tradizionale diffusa in tutta la Toscana meridionale, mentre chiaramente la rostinciana non ha bisogno di presentazioni, essendo un classico delle sagre toscane. Non mancheranno comunque altre specialità come i tortelli maremmani. L’ottima qualità del cibo è garantita dai fornitori delle materie prime, tutti locali e di alto livello.
Nel corso della Sagra della Donzella, del Picio e della Rostinciana sono previsti anche altri divertimenti tipici dell’estate: si va dalle serate danzanti animate dalle scuole di ballo locali all’intrattenimento per bambini, per non parlare della classica tombolata.

Montemerano – Dal 26 luglio al 4 agosto (30 luglio chiuso), a Montemerano, nel Comune di Manciano, al via la 46esima Sagra della trippa. La sagra si terrà ai locali dell’albergo ristorante L’oliveto. Il menù prevede tutti i principali piatti tipici maremmani accompagnati da un ottimo bicchiere di Morellino di Scansano. Tutte le sere, musica e divertimento.

Monterotondo Marittimo – Si terrà da venerdì 19 a domenica 28 luglio a Monterotondo Marittimo, in località Pista dei Castagni, la Sagra della Pecora e del Maiale. Il menù della sagra prevede specialità tipiche della Maremma e in particolare della zona di Monterotondo, tra cui tortelli con il ragù di pecora, di cinghiale o di capriolo, la pecora arrosto o lessa, gli arrosticini di pecora, il maialino arrosto e la porchetta. Ma anche minestra di ceci e polenta, salumi e formaggi locali, e ottimo vino. Gli stand gastronomici restano aperti tutte le sere a cena dalle 19. A seguire sono previsti spettacoli con musica e balli.

Montiano – Torna al campo sportivo di Montiano, frazione del comune di Magliano in Toscana, la tradizionale Sagra d’Estate. L’appuntamento quest’anno è dal 19 al 21 e dal 26 al 28 luglio, e dal 9 al 18 agosto. Sono molte le specialità che si potranno gustare. Le proposte che possiamo trovare nel menù della sagra spaziano dalle donzelle con prosciutto toscano alla pappa al pomodoro, dalle pappardelle al cinghiale ai tortelli al ragù, per non parlare dell’acquacotta, della carne alla brace, del cinghiale alla cacciatora o dello stinco con patate arrosto. Molto ricca anche la selezione dei vini, con i rossi che vanno dal Sangiovese al Morellino, senza dimenticare i bianchi come il Vermentino. Gli stand gastronomici aprono ogni sera dalle 19:30. Dopo cena la festa prosegue con la musica dal vivo, spettacoli e animazione.

Murci – Si terrà a Murci, frazione del comune di Scansano, da venerdì 26 a domenica 28 luglio la 26esima edizione della Sagra dello Strozzaprete. Piatti tipici maremmani come gli strozzapreti al cacio bugiardo, al sugo e in altre preparazioni. Come secondi, il cinghiale alla murciaiola e carne alla griglia di ogni tipo. Per tutta la durata dell’evento sarà possibile degustare ottimi prodotti locali accompagnati dal vino della Cantina del Morellino di Scansano. Gli stand gastronomici resteranno aperti tutte le sere a cena dalle 19.30 e la domenica anche a pranzo, dalle 12. Tutte le sere musica e dj set. Venerdì 26 sul palco della sagra salirà il dj maremmano Franz Navas, mentre sabato 27 sarà la volta dei Quartiere Coffee. La serata di domenica 28 luglio sarà dedicata alla musica d’autore.

Orbetello – Dal 20 Luglio al 27 Luglio, al Parco delle Crociere a Orbetello, si tiene la Sagra delle Tagliatelle al Cinghiale e tantissimi altri piatti della tradizione Maremma.

Pancole – Dal 26 al 28 luglio e dall’1 al 4 agosto a Pancole, frazione di Scansano, torna la Sagra della Lasagna, XIII edizione. Il ristorante sarà aperto tutte le sere dalle 19.30.Tutte le sere, dalle 21:30, sul palco si alterneranno orchestre, esibizioni di scuole di ballo e altri intrattenimenti. La domenica anche a pranzo dalle 12.30. Durante i giorni di sagra si svolgerà la Fiera del Dolce.

Pomonte – Il 19, 20 e 21 luglio a Pomonte (Scansano) si tiene la Sbraciata del Buttero. Tre giorni di buon cibo e di spettacoli con i butteri. Tutti i pomeriggi alle 18 è in programma una rievocazione della trebbiatura. Dalle 19 apertura degli stand gastronomici. Tutte le sere musica e piano bar.

Ribolla – Nei giorni 26, 27, 28 luglio e 2, 3 e 4 agosto torna a Ribolla (Roccastrada) la Sagra della Ribollita: l’evento, giunto alla undicesima edizione, è organizzato dalla Pro Loco di Ribolla e si svolgerà nella struttura Vivi.Mi. in piazza della Paga. Ogni sera, a partire dalle 19,30, sarà possibile gustare presso lo stand gastronomico la ribollita, la zuppa di pane realizzata secondo l’antica ricetta storica, ed i migliori piatti della tradizione toscana tra cui tortelli e tagliatelle al ragù, carne alla brace e altre pietanze della cucina maremmana. Dalle 21 avranno poi inizio gli spettacoli musicali organizzati dalla Sezione Avis di Ribolla. Anche quest’anno la Sagra della Ribollita si conferma una festa eco-attenta: tutti i materiali utilizzati durante i sei giorni della manifestazione sia nello stand gastronomico che al bar sono infatti interamente biodegradabili.

Rispescia – A Rispescia, piccola frazione del comune di Grosseto, torna l’appuntamento con l’annuale sagra estiva, ex sagra del Cinghiale, da quest’anno ribattezzata Festa dello Sport, ma che vede comunque nel ristorante presenti i tradizionali piatti tipici maremmani. La sagra si terrà ogni venerdì, sabato e domenica dal 21 giugno al 28 luglio.

Roccalbegna – Nei giorni 19, 20 e 21 luglio si terrà a Roccalbegna la 24esima Festa della Birra e la 19esima Sagra dello Gnocco. Gnocchi fatti a mano, sei diversi tipi di birre con spine aperte dalle 17. Stand gastronomici aperti dalle 19. Ogni sera, dalle 22, live music e divertimento.

San Donato – Un appuntamento da non perdere a San Donato, frazione del comune di Orbetello, è la Sagra della panzanella e del maiale alla griglia. Quest’anno la sagra, che giunge alla 21esima edizione, si terrà dal 4 al 7 e dal 12 al 21 di luglio. L’occasione è ghiotta per gustare le specialità della cucina maremmana, tra le quali spiccano le grigliate di carne di maiale, come ad esempio bistecche, salsicce, rostinciane e pancetta. Oltre a questo ci saranno i tipici tortelli maremmani, gli gnocchi e ovviamente la panzanella. La sagra si tiene all’impianto sportivo di San Donato. Gli stand gastronomici aprono dalle 19:30. Tutte le sere, dopo cena, ci sarà la musica dal vivo.

Stribugliano – Sabato 3 e domenica 4 agosto a Stribugliano, frazione in provincia di Arcidosso, è Sagra della ricotta. Stand gastronomici aperti dalle 19.30 e la domenica anche a pranzo dalle 12.30. Cantine aperte e mercatini itineranti per le vie del paese. Le serate saranno animate da musica dal vivo, dj set e altri intrattenimenti.

Torba – Dal 15 al 21 luglio alla Torba, frazione del comune di Capalbio, si terrà la 40esima edizione della Sagra del Pesce che si terrà. Questa è un’ottima occasione per gustare le ricette di pesce fatte come una volta. Nel menù spiccano piatti come crostini di pesce e moscardini, zuppa di pesce, riso ai frutti di mare, frittura di calamari e gamberi, gamberoni, sgombro e trance di pesce spada alla griglia. Un’attenzione particolare è rivolta dagli organizzatori verso la scelta degli ingredienti nonché verso l’ambiente, con l’uso di stoviglie biodegradabili.
Gli stand gastronomici della sagra aprono tutte le sere dalle 19:30 al Circolo La Torbiera, situato sulla Via Aurelia al Km 135.

Valpiana – Dal 18 luglio al 21 luglio e dal 25 luglio fino al 30 luglio a Valpiana, frazione di Massa Marittima, c’è la Sagra della cucina maremmana, organizzata agli impianti sportivi. Verranno serviti piatti tipici a partire dalle 19. Previste numerose briscolate e serate danzanti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.