Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il Soroptimist Follonica a teatro con “La donna tra racconto e storia”

FOLLONICA – “La donna tra racconto e storia” è questo il titolo dell’esibizione teatrale proposta dal Club Soroptimist Follonica e Colline Metallifere. La serata è in programma per sabato 20 luglio alle 21 al Chiostro della Fonderia Leopolda, con ingresso a libera offerta.

L’intento è quello di raccontare la storia d’Italia dal risorgimento ai giorni d’oggi attraverso biografie di donne che si sono distinte per l’impegno a favore dell’emancipazione femminile e dei diritti dei minori raccontate in prima persona da alcune socie del Club e presentate da una voce narrante che introduce i personaggi e il periodo storico in cui sono vissute.

Durante la serata sarà possibile anche acquistare l’omonimo libro dello spettacolo che raccoglie le storie delle donne narrate durante lo spettacolo.

Con questo progetto e con il libro, Soroptimist aderisce al progetto “Panchine Rosse”, promosso da Asl Sud Est. Infatti il ricavato della serata sarà utilizzato per l’acquisto di una “panchina rossa”, da posizionare vicino al pronto soccorso dell’ospedale di Massa Marittima, per sensibilizzare contro la violenza sulle donne.

«Ci auguriamo una numerosa partecipazione – dice Donatella Spadi, direttrice del pronto soccorso dell’ospedale di Massa Marittima – proprio perché vorremmo aderire al progetto nazionale “Panchine rosse”, promosso dall’Asl Sud Est, da posizionare laddove vengono accolte le donne vittime di violenze».

«Il Club Soroptimist – dice il sindaco di Follonica Andrea Benini – è una realtà nata da poco ma che ha già portato avanti una serie di iniziative, eventi e progettualità per il territorio e città. Uno di questi momenti è stata questa rappresentazione teatrale, già andata in scena in occasione della festa della donna a marzo in Sala Tirreno; un momento suggestivo e sorprendente perché racconta alcune figure di donne, poco conosciute, dalla forza straordinaria».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.