Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tirrenica, Confesercenti: «Serve unità. Peccato per l’assenza di alcuni sindaci al tavolo della Camera di commercio»

GROSSETO – «Dispiace notare l’assenza di alcuni sindaci della zona sud al tavolo con l’assessore regionale Vincenzo Ceccarelli e il presidente della Provincia Antonfrancesco Vivarelli Colonna, invitati, con i parlamentari eletti nel nostro collegio, per fare il punto sul Corridoio tirrenico» è rammaricato Enrico Tellini, vicepresidente di Confesercenti e responsabile per l’associazione di categoria proprio per la zona sud.

Ieri, in Camera di commercio, si è infatti riunito il tavolo per lo sviluppo, convocato dal presidente Cciaa Riccardo Breda. «L’obiettivo resta quello dell’unità rispetto ad un argomento fondamentale per il futuro economico e per lo sviluppo del nostro territorio – prosegue Tellini – per questo l’assenza di due sindaci come Andrea Casamenti per Orbetello e Settimio Bianciardi per Capalbio, due territori che tra l’altro rappresentano ed esprimono le maggiori problematicità rispetto al tracciato (non autostradale, come erroneamente qualcuno può pensare), ci sembra un atteggiamento ancora più assurdo».

«Dopo anni di divisioni anche sindacati e associazioni datoriali sono concordi che stare uniti, anche rispetto al Governo, sia la scelta giusta per sbloccare la situazione; la mancanza dei due sindaci stride dunque ancora di più in questo momento rispetto al passato e alle scelte fatte nei mesi scorsi in accordo con la Camera di commercio».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.