Quantcast

La Marina di Punta Ala ha chiesto il prolungamento della concessione demaniale per ulteriori 50 anni

 

PUNTA ALA – La Società Marina di Punta Ala S.p.A.  ha presentato al protocollo del Comune di Castiglione della Pescaia la richiesta di prolungamento della concessione demaniale marittima, in scadenza il 15 giugno 2033, per ulteriori 50 anni fissando la nuova data al  giugno 2083.

La domanda è stata motivata in quanto la società ha in programma degli investimenti per l’ampliamento della struttura portuale che sono finalizzati al miglioramento dell’offerta dei servizi resi e a garantire l’efficientamento degli standard ambientali.

L’iter procedurale della richiesta formulata dalla Società Marina di Punta Ala S.p.A.e di altre eventuali società che ne faranno richiesta proseguirà nei modi previsti dalla normativa vigente in materia, dandone diffusione mediante pubblicazione agli albi pretori on-line del Comune, della Capitaneria di Porto di Livorno, dell’Ufficio circondariale marittimo di Porto Santo Stefano, dell’Ufficio locale marittimo di Castiglione della Pescaia e sul Bollettino ufficiale della Regione Toscana.

Tutti quelli che possono essere interessati, potranno presentare domanda in bollo all’Ufficio Demanio Marittimo del Comune di Castiglione della Pescaia, corredandola dell’attestazione di avvenuto pagamento delle spese di istruttoria pari ad € 35,00 per le osservazioni, e pari a € 500,00 per domande concorrenti, entro il termine perentorio di trenta giorni dalla data di scadenza della pubblicazione (9 settembre 2019) , pertanto l’ultimo giorno utile sarà il 10 ottobre 2019.

La richiesta della Società Marina di Punta Ala S.p.A. corredata degli allegati progettuali è consultabile presso gli uffici comunali e può essere visionata da chiunque vi abbia interesse nei giorni di apertura al pubblico:   lunedì, mercoledì, venerdì dalle ore 9:30 – alle ore 12:30 e il martedì e giovedì dalle ore 15:30 alle ore 17:00. Le osservazioni, ove pertinenti, saranno valutate e ne sarà reso conto nel provvedimento finale. In caso di presentazione di domande concorrenti, queste saranno pubblicate ai soli fini della eventuale presentazione delle osservazioni e qualora ammissibili, si darà avvio ad una nuova procedura ad evidenza pubblica, volta alla comparazione delle suddette istanze, nel rispetto di quanto previsto dalle leggi in materia.

Gli interessati possono chiedere notizie contattando l’Ufficio Demanio Marittimo al numero: 0564927126 o per e-mail: g.giannini@comune.castiglionedellapescaia.gr.it

c.rocchi@comune.castiglionedellapescaia.gr.it

 

Commenti