Vanni: «Udc resti forza cristiana e moderata, aperta al centrodestra»

GROSSETO – “La situazione politica e organizzativa dell’Udc in provincia di Grosseto e i rapporti con le altre forze politiche alla luce anche delle recenti elezioni amministrative sono stati gli argomenti dell’incontro a Roma fra il segretario nazionale dell’Udc Lorenzo Cesa e il vice commissario vicario provinciale Gian Luigi Ferrara“. Lo scrive in una nota Pierandrea Vanni, commissario provinciale dell’Udc.

“Al termine il segretario Cesa, che ha espresso apprezzamento per il lavoro svolto dalla gestione commissariale e totale condivisione per quanto espresso in questo periodo, ha dato la sua disponibilità per una visita e una serie di incontri a Grosseto e Orbetello dopo il tradizionale appuntamento a livello nazionale che si svolgerà a settembre a Fiuggi – continua Vanni nella nota -. Il vice commissario ha anche illustrato le iniziative già programmate per i prossimi mesi e che vogliono sottolineare il ruolo dell’Udc come forza politica di centro, moderata, saldamente legata ai valori cristiani e democratici, aperta al confronto nell’ambito dell’area di centrodestra, all’unica e irrinunciabile condizione che sia rispettato il suo ruolo e il suo autonomo contributo”.

Commenti