È on line il nuovo sito internet del MUBIA, Geomuseo delle Biancane

Più informazioni su

MONTEROTONDO MARITTIMO – Inaugurato a marzo, il MUBIA, Geomuseo delle Biancane, situato a Monterotondo Marittimo, alle Porte del Parco delle Biancane, adesso ha uno strumento in più per farsi conoscere sul web: è infatti on line, da qualche giorno, il nuovo sito internet www.mubia.it commissionato dal Comune di Monterotondo Marittimo.

Intuitivo, facile da usare, il nuovo sito ha una grafica contemporanea e accattivante, ed è inoltre “mobile friendly”, ovvero strutturato per essere ben visibile da tutti i dispositivi, compresi quelli mobili, come tablet e cellulari. La narrazione per immagini rende subito chiaro, anche nella veloce consultazione del portale, quali siano i contenuti del Museo, a partire dal gigante Geode nero, addossato alle pareti di fondo dell’ex Centrale dei Lagoni Boraciferi, che è la prima immagine, di forte impatto, presente sulla home page.

“Il MUBIA lo abbiamo definito in più occasioni un atto di amore e di riconoscenza verso la terra di Monterotondo Marittimo – commenta il sindaco Giacomo Termine –  è una proposta museale innovativa e di valore scientifico, che completa la conoscenza delle manifestazioni geotermiche visibili al Parco delle Biancane, spiegando quali sono le cause sotterranee della geodiversità, che rende questo luogo così unico e straordinariamente affascinante. Nella realizzazione del sito internet ci siamo posti l’obiettivo di raccontare nel modo corretto il Museo, consentendo a tutti  di conoscerlo e poterlo apprezzare ancor prima di arrivare a Monterotondo Marittimo. La chiarezza e il rigore scientifico dei testi, insieme alle grandi immagini e all’utilizzo dei video, riescono a comunicare al meglio la qualità di quello che non è un semplice museo, ma la più importante operazione culturale per il futuro di Monterotondo Marittimo.

“Siamo adesso nel web con questo nuovo sito internet, uno spazio irrinunciabile per la promozione turistica – aggiunge l’assessore Emi Macrini –  ovviamente Mubia è un’operazione interessante anche dal punto di vista dell’offerta turistica. Non dimentichiamo che il Parco delle Biancane è la nostra più importante attrattiva e che sono in costante aumento i numeri del turismo geotermico. Guardiamo con estremo interesse anche ai turisti stranieri, per questo presto il nuovo sito internet sarà fruibile anche in lingua inglese. www.mubia.it sarà collegato con link diretto anche al sito turistico e al sito istituzionale del Comune di Monterotondo Marittimo.”

Più informazioni su

Commenti