Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Avanzo di bilancio da oltre un milione di euro, sindaco: «Premiata buona amministrazione»

MAGLIANO IN TOSCANA – “Un avanzo di amministrazione libero da oltre un milione e 260mila euro e che verranno in parte impegnati nel 2019 per nuovi investimenti”. Il Comune di Magliano in Toscana ha approvato, con voto a maggioranza del consiglio comunale, il bilancio consuntivo 2018.

“Un risultato che ci dà grande soddisfazione – afferma il sindaco Diego Cinelli – e che va a premiare una buona amministrazione relativa a sei mesi del 2018, visto che ci siamo insediati solo nel giugno dello scorso anno. Nonostante i molti investimenti e la variazione di bilancio che, grazie alla decisione del Governo di far reinvestire l’avanzo, aveva permesso di sbloccare oltre 450mila euro di opere pubbliche da realizzare nel 2019, la gran parte delle quali avviate o già concluse, siamo riusciti comunque a conseguire un avanzo che potrà essere reimpiegato nell’esercizio di questo anno”. Un avanzo che potrebbe sembrare elevato, ma che è giustificato e che rientra anche in azioni di buona amministrazione.

“Se oggi abbiamo un avanzo di bilancio disponibile – afferma la vicesindaco ed assessore al bilancio Mirella Pastorelli – è frutto dell’applicazione dei nuovi principi contabili ed anche perché sono state contenute e razionalizzate le spese di gestione improduttive. Per la prima volta, inoltre, l’Ente ha redatto la contabilità economico patrimoniale, dopo una proroga di due anni. Tale contabilità rileva i componenti positivi e negativi della gestione e fa segnare, momentaneamente, il segno meno, ma solo perché vi pesano gli accantonamenti obbligatori previsti a partire dal 2015 ad oggi. Un conto che è destinato ad andare in positivo già dal prossimo esercizio”.

Quello che però soddisfa Pastorelli è “l’aver abbassato il fondo crediti di dubbia esigibilità. E’ il fondo che stanziamo per far fronte ai crediti inesigibili – afferma l’assessore- Se siamo riusciti ad abbassarlo è perché allo stesso tempo siamo riusciti a fare in modo che i cittadini e le imprese fossero in regola con i pagamenti. Si tratta di denaro che è libero per essere destinato ad altre attività”. Un bilancio che, però, è andato anche di pari passo con l’abbassamento delle tariffe e delle tasse e che, soprattutto, ha visto il Comune investire.

“Continueremo su questa linea – afferma il Sindaco Diego Cinelli -. Dell’avanzo  utilizzeremo, oltre ai 137mila euro già previsti per gli investimenti, una buona fetta di fondi liberi. Tutto questo per riuscire ad essere, non solo in linea, ma spesso anche in vantaggio con le tempistiche del nostro programma elettorale e riuscendo a mantenere le promesse. Di questo ringrazio gli uffici e l’assessore Pastorelli per l’ottimo lavoro svolto”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.