Quantcast

Saldi, Confesercenti: «Annata difficile a causa del maltempo. Sconti saranno più alti»

Più informazioni su

GROSSETO – «Quest’estate gli sconti di partenza saranno più alti della media: c’è da recuperare un avvio di anno decisamente negativo per le vendite» afferma la Confesercenti Grosseto. Sono previsti sconti in partenza già del 30%.

«Riduzioni di prezzo consistenti per cercare di invertire un’annata particolarmente difficile: nei primi quattro mesi del 2019, anche a causa del meteo imprevedibile, i consumi di abbigliamento hanno segnato una flessione di un ulteriore 1,3%. E anche il 2018 è stato deludente: durante lo scorso anno la spesa media delle famiglie italiane in abbigliamento e calzature si è ulteriormente ridotta, segnando una contrazione dello 0,7% in termini reali. Particolarmente forte è stata la contrazione per gli indumenti per uomo (-2,3%), mentre solo l’abbigliamento per neonati ha registrato una variazione positiva degna di nota (+5,3%)» prosegue Confesercenti.

Purtroppo il settore abbigliamento in questi anni non ha beneficiato neppure di quei momenti di pur flebile ripresa, a questo si aggiunge una situazione di saldi e sconti ormai quasi permanente, online ma non solo. Nel 2018 la spesa delle famiglie in moda si è ridotta in media di 280 euro l’anno rispetto al 2011. «Quest’anno ha inciso anche un meteo primaverile imprevedibile. Il risultato è che quest’anno i saldi saranno un’occasione sia per le imprese che per i clienti, visto che i negozi presenteranno un assortimento di merce record».

Più informazioni su

Commenti