Quantcast

Ivo partner tecnologico della nona edizione di “Piazza Toscana”

Più informazioni su

SIENA – Si rinnova la partnership tecnica di Ivo con Piazza Toscana, giunta quest’anno alla sua nona edizione. Quest’anno teatro della manifestazione, diventata oramai il più importante appuntamento di matching tra le aziende della Toscana, sarà il piano Attico della Fortezza da Basso. L’appuntamento è per giovedì 4 luglio per tutta la giornata. Ad incontrarsi negli spazi fieristici saranno circa 350 tra aziende, enti pubblici e professionisti.

Ivo sarà a fianco di Piazza Toscana come partner tecnico e manderà in onda in diretta streaming la presentazione dell’evento che andrà in scena il 3 luglio nella Sala della Scherma, sempre alla Fortezza da Basso. Parola d’ordine di questa edizione “Innovare: tra scelta obbligata e opportunità”.

Alla serata inaugurale prenderanno parte Fabrizio Bernini, presidente Zucchetti centro sistemi Spa, e Luigi Galimberti, Ceo e fondatore di Sfera società agricola srl. A fare da moderatore il Presidente di Cdo Bernard Scholz.

La diretta streaming sarà visibile sul sito di Ivoplay a questo link.

In diretta streaming, sempre allo stesso link, anche la giornata del 4 luglio quando le telecamere di Ivoplay permetteranno anche a chi non parteciperà alla manifestazione di “curiosare” per vedere cosa succede a Piazza Toscana.

«La filosofia della nostra manifestazione è conoscersi per crescere – afferma Igor Silvi direttore della Cdo Toscana. Non c’è soltanto una valenza commerciale quindi ma un’idea di “costruire insieme”».

«Da anni abbiamo sposato la filosofia di Piazza Toscana – dichiara Giacomo Burroni Ceo di Ivo – e nel settore in cui operiamo abbiamo sempre lavorato per migliorare al massimo la qualità della nostra rete. In un periodo di forte innovazione come quello che stiamo vivendo è un particolare che fa la differenza. Pur essendo un piccolo operatore, negli ultimi anni abbiamo investito moltissimo in termini di hardware, software e risorse umane, ampliando la rete internazionale con moltissimi collegamenti diretti “peering” verso quasi tutti gli operatori TLC Mondiali (quelli che in una rete di aziende potremmo definire contatti). Con oltre tremila “peering” IVO si pone al primo posto in Italia, nei primi 3 posti in Europa e fra le prime aziende al mondo per capacità di interconnessione, sia nell’attuale Internet IPV4 sia nella nuova e futura internet IPV6, che affiancherà i prossimi servizi di quinta generazione “5G”».

Più informazioni su

Commenti