Quantcast

Mini Passalacqua, l’ora della verità: la finale Grosseto-Siena assegna il titolo

GROSSETO – La settima edizione della minicoppa Passalacqua, torneo dedicato alla categoria Giovanissimi, è arrivata alla notte delle finali.

Sabato 29 giugno – infatti si svolgeranno le gare valevoli per il 3 e 4 posto (ore 19,50) e 1 e 2 posto (ore 21,30). Le protagoniste saranno rispetivamente Salivoli – Saurorispescia e Grosseto – Robur Siena. Sfide interessanti, le ultime di una stagione lunghissima e stancante anche per chi ha 14/15 anni, sfide tra provincie diverse, sfide dove compare anche una società professionistica. Un quadro decisamente allettante, che giunge al termine di un torneo dal cammino entusiasmante, dove ogni partita ha dato tanto in termini di gioco ed emozioni.

La finalissima Grosseto – Robur Siena è la punta di diamante di questa edizione della minicoppa. Ci sarà la terna, in caso di parità al 70′ si disputeranno due tempi supplementari di 10′ ciascuno, quindi, in caso di ulteriore parità, si procederà ai calci di rigori. Questo il cammino del Grosseto: primo nel girone A a punteggio pieno, ai quarti batte il Paganico (5-1), in semifinale elimina il Saurorispescia (3-1), 22 i gol fatti, 6 quelli subiti.

Questo il percorso della Robur Siena: prima del girone D con 9 punti, quarti superati ai danni dell’Orbetello (3-0), semifinali scavalcati battendo ai rigori il Salivoli (7-5), 24 le reti segnate, 6 quelle subite.

Commenti