Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Nell’archivio segreto dei libri antichi della Chelliana: il tour esclusivo fotogallery

GROSSETO – Una sala per bambini, un’aula studio, e un prestito interbibliotecario che porterà i libri della Chelliana anche in altre biblioteche della provincia. Riaprirà questa sera alle 18, nella sua vecchia sede di via Mazzini, la biblioteca comunale. Il piano terra e il mezzanino sono stati ristrutturati e nei prossimi anni stessa sorte toccherà anche al primo e secondo piano del palazzo (quelli che ospitavano il liceo classico). Qui troveranno spazio, tra le altre cose sale polivalenti e per ragazzi e anche una grande sala che potrà essere usata per convegni e conferenze. Nel mezzanino, in un’ala riservata che ci è stata aperta in via eccezionale, hanno invece trovato spazio i libri antichi, e i manuali più preziosi della biblioteca.

Biblioteca Chelliana Palazzo Mensini

«Aumenteranno i servizi – afferma la direttrice Anna Bonelli – e aumenterà lo spazio: stiamo parlando di circa 3 mila metri quadri. La gara per i piani superiori dovrebbe concludersi entro la fine dell’anno, e l’amministrazione ha già stanziato un milione di euro per i lavori. L’impiantistica è già stata fatta».

Anche il mobilio e gli scaffali sono stati rifatti, tutti a norma di legge. Il giardino a fianco, invece, dovrà attendere la fine dei lavori al piano superiore. «Voglio ringraziare la squadra di bibliotecari che lavora con me da 14 anni, tutti professionisti di una ditta multiservizi, e che hanno fatto un lavoro straordinario».

La biblioteca riprenderà i servizi al pubblico da domani (venerdì 28 giugno) con l’orario: il lunedì dalle 14.30 alle 19.30, dal martedì al venerdì dalle 8.30 alle 19.30, il sabato dalle 8.30 alle 13.30. Info e contatti: Biblioteca comunale Chelliana, via Mazzini, 36; tel. 0564488054 – 488055; email: info@chelliana.it.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.