Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

L’Argentario Sailing Week dà spettacolo: in mare emozioni senza tempo

MONTE ARGENTARIO – In una piazza delle Meraviglie, nome più appropriato non poteva esserci per questa bellissima agorà di Porto Santo Stefano, nella tensostruttura del villaggio dello Yacht Club Santo Stefano realizzato per l’evento si è svolta l’affollata premiazione la XX edizione dell’Argentario Sailing Week.

La gara è stata alla presenza dell’assessore Francesca  Ballini,  con 22 barche d’epoca iscritte che hanno regatato in condimeteo marine particolarmente favorevoli su percorsi posizionati tra Porto Santo Stefano,  la lunga spiaggia della Giannella e l’antico scalo etrusco  di Talamone, che  anche in epoca romana  rivesti un ruolo strategico per i numerosi insediamenti sparsi nelle vicinanze.

La classifica finale ha visto premiare al primo posto nei Vintage Aurici Viola una William Fife III del 1908 armatore Kostia Blekin – Francia; nei Vintage Marconi Comet, una Sparkman & Stephens  del 1946 di Woodward Fisher – Svizzera; nei Classici Ojalà  una Sparkman & Stephens  del 1973  di Susan Carol Holland – UK; negli Spirit of Tradition Toi e Moi, Dykstra Naval Architects  del 2018 di  Alessandro Maria Rinaldi  Italia. Il segnatempo modello Todaro, offerto dall’azienda Dino Zei, è stato assegnato all’imbarcazione Viola vincitrice della classifica overall nella classe Vintage la più numerosa della flotta.

L’Argentario Sailing Week 2019 è stata organizzata con la solita visibile passione marinara che contraddistingue lo Yacht Club Santo Stefano e molto del merito del successo va al suo presidente Piero Chiozzi e alla omnipresente collaboratrice Lorella Fanciulli  e poi  al Comune di Monte Argentario che ha dato la disponibilità della storica banchina della Pilarella e degli altri luoghi per le manifestazioni di intrattenimento degli equipaggi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.