Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Follonica e Scarlino firmano il Patto di Capraia per tutelare pesca e biodiversità

CAPRAIA – Nella sala Ipogea di Capraia, al termine di un lungo meeting è stato redatto e siglato il Patto di Capraia. Un patto che è riuscito nel difficile compito di far coesistere le attività produttive di acquacoltura e pesca con la tutela dell’ambiente a beneficio della biodiversità marina e la rinnovabilità delle risorse.

Alla giornata di studi, organizzata dal Flag Golfo degli Etruschi, hanno partecipato: docenti esperiti di mare come Stefano Masini, Silvio Greco e Carlo Pretti; tecnici come Danilo di Loreto, responsabile Coldiretti Impresa Pesca Toscana, e Maurizio Poli, esperto in concessioni demaniali; Giampiero Sammuri, presidente Parco Nazionale Arcipelago Toscano; Pietro Angelini, direttore generale di Navigo. Particolarmente interessanti gli interventi di chi lavora in mare come le piccole cooperative di pescatori e le realtà di acquacoltura del Golfo degli Etruschi e dell’isola di Capraia.

La firma sul patto di capraia è stata posta dal Flag Golfo degli Etruschi (gruppo di azione locale nel settore della pesca e acquacoltura) dal Parco Nazionale Arcipelago Toscano, dalla Federazione Coldiretti di Livorno, dal Consorzio per il Centro InterUniversitario di Biologia Marina ed Ecologia Applicata Bacci, da Navigo Scarl e dai Comuni di Follonica, Piombino, Scarlino e Capraia, e dalle Cooperative di piccoli pescatori e le realtà di acquacoltura del Golfo degli Etruschi e dell’isola di Capraia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.