Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

A Santa Fiora riapre la storica discoteca La Serenella, adesso si chiama Kartika Club

Venerdì 28 giugno, ore 19, festa d’inaugurazione aperta a tutta la cittadinanza. Ingresso libero.

Più informazioni su

SANTA FIORA – La storica discoteca di Santa Fiora “La Serenella”, immersa tra i castagni del parco Gambrinus, in via San Rocco, riapre i battenti per un’estate ricca di musica e divertimento.

Il locale, completamente rinnovato, adesso si chiama Kartika Club. Venerdì 28 giugno, alle 19, si terrà una festa di inaugurazione aperta a tutta la cittadinanza con ingresso libero, per far conoscere e apprezzare le novità introdotte a partire da questa stagione.

Poi da sabato 29 giugno prenderà il via la regolare attività della discoteca. Questi i nomi dei Dj resident che saranno presenti in tutte le serate nella main room: Delta Group; Pete Hertz e SpDj, Dj Imbo; Voice Freddy. Il Dj resident nella terrazza Serenella è Cristiano Persichetti, con music selection anni 70/80/90.

“Inoltre, ogni sera,  – spiega Paolo Scevoli della società che gestisce il locale – ci saranno ospiti diversi per completare e arricchire la proposta musicale con nomi di richiamo del panorama nazionale. Accanto alle serate di pura discoteca, nella programmazione del Kartika club, abbiamo previsto degli eventi speciali. Saremo aperti anche in inverno. Il locale di 700 metri quadrati circa, è dotato di 4 bar, una pista centrale con effetti luce molto ricercati e due aree privè, di cui una è la splendida terrazza esterna che abbiamo chiamato la Terrazza Serenella in onore dello storico nome del locale. Abbiamo creato un’area verde tropicale che dà al locale un tocco esotico e fresco. Il Kartika club è un’oasi di divertimento circondata dal meraviglioso parco di castagni Gambrinus.”

La discoteca, di proprietà comunale, è stata completamente riqualificata dal Comune di Santa Fiora con i lavori avviati nel 2017, che hanno previsto la demolizione e la ricostruzione ex novo dei locali per l’adeguamento antisismico, nuovi impianti elettrici, il rifacimento della zona disco e una migliore fruibilità degli spazi esterni. Il Comune ha così consentito la rinascita di questo luogo dedicato al divertimento dei giovani.

“Siamo molto soddisfatti  – commenta il sindaco di Santa Fiora, Federico Balocchi – adesso i nostri ragazzi non dovranno più necessariamente percorrere centinaia di chilometri per trascorrere una serata in discoteca, ma potranno scegliere di restare in montagna in questo splendido locale. Come Comune abbiamo assunto un impegno importante per i lavori necessari alla valorizzazione e alla riapertura della discoteca di Santa Fiora, perché lo riteniamo un luogo di incontro e aggregazione a servizio dei nostri giovani e dei ragazzi di tutto il comprensorio amiatino. Inoltre rappresenta un’attrattiva vincente per garantire un’offerta turistica sempre più completa per i giovani che nel periodo estivo vogliono trascorrere le vacanze sull’Amiata, perché non c’è un altro locale di divertimento, sulla montagna, con queste caratteristiche. Era una promessa che avevamo fatto ai nostri cittadini e che siamo felici di aver mantenuto. Questa discoteca è di  proprietà comunale, quindi è un bene comune. Per questo abbiamo pensato a una speciale serata di inaugurazione a ingresso libero, invitando tutta la popolazione, e non solo i giovani, a visitare e a  scoprirla.

Il Kartika club sarà aperto nelle seguenti date per quanto riguarda l’estate: 29 giugno, 6 luglio, 20 luglio, 3 agosto, 10 agosto, 16 agosto, 17 agosto, 31 agosto, 14 settembre.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.