Quantcast
Beach handball

Grosseto si lancia nei campionati italiani: in spiaggia con tre squadre

Beach handball grosseto

GROSSETO – Meno di una settimana al via per il Memorial Francesco Calise nell’ambito del quale si svolgerà il campionato Italiano di beach handball. Una formula questa che consentirà alle formazioni del Grosseto Handball di partecipare contemporaneamente alle due manifestazioni sportive di livello senior con le sue tre squadre, due al maschile e una femminile, contro avversari provenienti da Croazia, Olanda, Germania e Irlanda.

La nuova edizione della kermesse di Beach Handball si preannuncia intensa, emozionante e spettacolare e si svolgerà come di consueto a Gaeta, dal 28 al 30 giugno. Queste le date da segnarsi per tutti gli appassionati che seguono questa disciplina e per i curiosi che si stanno da poco avvicinando. Grosseto Handball sempre presente e pronto a recitare la parte da protagonista, in un contesto molto agguerrito, con tante novità e squadre che si affacciano per la prima volta a questa disciplina. Sarà una manifestazione molto impegnativa per i ragazzi allenati da Andrea Raia, consci delle proprie potenzialità e consapevoli di doversi misurare contro tutto e tutti, per costruire partita dopo partita qualcosa di importante.

I maremmani, detentori del titolo, se la vedranno, nell’ambito del Gruppo A, con Detono Zagreb, Kracken All Stars, Handball Messina, MFoods Carburex Gaeta, Cus Chieti, Asalb Bastia e Usca Atellana, mentre nel Gruppo B si confronteranno con Brass Bros Bhc, Us Poggibonsese, Sport Club Ventimiglia, I violini del 10984, Endas Capua e Tshv Camelot. Le prime due classificate poi accederanno a semifinali e finali per l’aggiudicazione della tappa Ebt.

Per quanto riguarda il campionato Italiano di Beach Handball, sono 7 le squadre che corrono per il titolo. Al termine del girone preliminare, verranno estrapolati i risultati degli incontri esclusivamente tra le squadre italiane che partecipano al Campionato Italiano e le prime classificate di ciascun girone si affronteranno nella gara di Finale valida per l’assegnazione del titolo Italiano 2019. Stessa formula per il Campionato Italiano femminile, dove la formazione senior maremmana, guidata dal coach Stefano Chirone, ricordiamo anche vice allenatore della nazionale maschile di Beach Handball, è invece inserita nel Gruppo B assieme a Detono Zagreb, Pallamano Benevento, Lions Handball Sassari 2012, Tshv Camelot.

Oltre le squadre senior, la società porterà a Gaeta anche una formazione giovanile che parteciperà al torneo Under 18M, confrontandosi con la Pallamano Ventimiglia, Mascalucia e Gaeta Handball 1984. Anche qui la compagine maremmana è chiamata ad onorare i pregevoli trascorsi in questo torneo, dove negli ultimi 4 anni ha vinto 3 volte e si è classificata 3, solo nel 2017, dietro peraltro due squadre straniere.

Sarà un’impresa quasi impossibile confermarsi quest’anno ma i ragazzi e le ragazze che scenderanno in campo daranno battaglia, sul campo, come sempre hanno fatto, sebbene la girandola di avversari che si incontrano ogni anno è sempre più varia e numerosa, con formazioni anche di serie A1, che scelgono di affacciarsi sporadicamente a questa disciplina, semmai con squadre totalmente create ad hoc, per poi sparire puntualmente l’anno dopo, e che cercano di svilire chi lavora seriamente mettendoci risorse proprie e, anche e soprattutto, delle famiglie degli atleti, e non federali.

Più informazioni
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI