Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Gli eroi son tutti giovani e belli” Follonica ricorda Norma Parenti foto

FOLLONICA – Il 23 giugno di 75 anni fa moriva, uccisa dai nazifascisti, Norma Parenti, partigiana, giovane madre, e medaglia d’oro al valor militare. Per questo, nell’ambito dei festeggiamenti per la liberazione di Follonica (avvenuta il 24 giugno del 1944) il Golfo ha voluto ricordare la giovane massetana che dette la sua vita per la libertà.

commemorazione Norma Parenti

«Ho iniziato la mia commemorazione con una frase di Guccini: “Gli eroi son tutti giovani e belli” – afferma l’assessore Alessandro Ricciuti – e questo perché Norma era giovane, aveva solo 23 anni quando è morta, 23 anni espressi con coraggio, la bellezza di una donna audace e bionda chi l’ha uccisa ne ha fatto un eroe per tutte le generazioni future. La sua morte ha preceduto di un solo giorno la liberazione di Follonica».

Nadia Pagni, dell’Anpi di Follonica, ha poi descritto il momento in cui Norma è stata portata via. Sapeva di andare a morire quando è stata arrestata da un intero plotone di nazisti. «L’impegno per noi – prosegue l’assessore – e di tornare ogni anno, a deporre un fiore ma coinvolgendo le scuole» (foto Giorgio Paggetti).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.