Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Investimento da 800 mila euro: il comune si rimette a nuovo. Ecco come saranno spesi

PITIGLIANO – Il Consiglio comunale di Pitigliano ha approvato all’unanimità – con l’opposizione assente – una variazione di bilancio da 845mila euro che consentirà di portare a termine opere importanti, alcune delle quali attese da anni.

“Si tratta della manovra più corposa realizzata negli ultimi anni dall’amministrazione comunale – spiega il sindaco Giovanni Gentili – perché abbiamo recuperato circa 424mila euro dall’avanzo di amministrazione che ci consentiranno di portare a termine investimenti per 845mila euro con i seguenti obiettivi: compartecipare ai bandi con effetto moltiplicatore delle risorse di circa il 70%; concludere opere in itinere e avviare interventi attesi da tempo come i bagni alle scuole e la manutenzione di alcune vie del paese e delle strade comunali in territorio aperto”.

Nel dettaglio la delibera prevede:

  • 50mila euro per portare a termine la manutenzione straordinaria della piscina comunale;
  • 15mila euro per la realizzazione di un pozzo a servizio degli impianti sportivi;
  • 140mila euro è l’investimento previsto per le asfaltature di alcune vie del paese che non sono rientrate nell’intervento realizzato 3 anni fa e di alcuni tratti più dissestati delle strade comunali di campagna.
  • 44mila euro saranno invece impiegati per la riqualificazione di piazza Denci.
  • 40mila dell’avanzo di amministrazione consentiranno di attivare lavori per 140mila euro per la manutenzione straordinaria del Teatro Salvini (fatta salva la graduatoria del bando ancora non uscita).
  • 50mila euro saranno impiegati per completare i lavori per l’ascensore al lato nord della rupe e altrettanti per il rifacimento dei bagni nelle scuole, mentre 11mila euro saranno destinati a interventi sull’arredo urbano e 10mila euro per la sistemazione di alcune stanze interne all’edificio comunale.
  • 63mila euro dell’avanzo di amministrazione consentiranno di attivare investimenti per 190mila euro finalizzati all’efficientamento energetico degli edifici pubblici.
  • A completare la manovra da 845mila euro sono gli investimenti da 50mila euro per l’adeguamento antisismico degli edifici comunali e circa 90mila euro, provenienti da fondi comunitari, destinati al consolidamento delle vie Cave e alla realizzazione del portale web sulle vie Cave.

“Questa manovra correttiva di rafforzamento del bilancio comunale – conclude Giovanni Gentili – testimonia il forte impegno del Comune per far ripartire investimenti importanti che porteranno benefici al territorio nei prossimi anni”.

“Siamo molto soddisfatti – commenta Filippo Lombardelli, consigliere comunale con deleghe ai rapporti con i commercianti e le associazioni di categoria – poiché con un investimento notevole da parte del Comune di Pitigliano, riusciamo ad ottenere molto di più di quello che avremmo potuto fare con le sole risorse comunali, dimostrando capacità di partecipare ai bandi e di ottenere i finanziamenti. Con la variazione di bilancio mettiamo in piedi una manovra che è tra le più importanti, sbloccando lavori che erano rimasti indietro, come la piscina e gli ascensori e che consentiranno a Pitigliano di fare un salto di qualità.”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.