Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il parcheggio è chiuso d’estate: «Noi infermieri non abbiamo dove lasciare l’auto»

Più informazioni su

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA – Niente stalli nel parcheggio per gli infermieri. L’area d’estate viene chiusa e per i sanitari che lavorano presso il distretto di Castiglione della Pescaia e in servizio 118 inizia l’incubo della ricerca di un posto prima di iniziare il turno.

«Ho inviato una lettera all’amministrazione – afferma uno degli infermieri che ha inviato una mail anche a nome dei colleghi – per chiedere informazioni sulla possibilità di parcheggiare (nel periodo estivo e quando verrà chiuso il parcheggio adiacente piazza Orsini al traffico), le auto che sono private (non sempre abbiamo auto Asl) e che usiamo per arrivare a lavoro. Abbiamo chiesto la possibilità di apporre alle auto indicazione di “Infermiere 118 in servizio di emergenza” così da poter lasciare la vettura, nel periodo estivo, quando la piazza viene chiusa al traffico, nei parcheggi riservati alla Asl delineati con le strisce gialle».

«Svolgiamo turni da 12 ore, 8-20 e 20-8, quindi non transiteremmo con le macchine nel periodo di chiusura al traffico, ma le auto starebbero solo parcheggiate nell’area già dedicata – proseguono gli infermieri -. Per questo abbiamo chiesto all’amministrazione un contrassegno che potremmo scambiarci ad ogni cambio turno con i colleghi. Non sempre il parcheggio dietro la Croce rossa è disponibile nel periodo estivo, anche se da parte loro abbiamo avuto sempre disponibilità, in più da quando ci sono i lavori sul molo è stato ridotto anche il parcheggio per permettere il passaggio dei mezzi pesanti».

«La nostra richiesta non è però stata accolta – proseguono gli infermieri – ci hanno risposto che “non è possibile rilasciare permessi di sosta per auto private a servizio di personale che svolge compiti di assistenza sanitaria”. Però sappiamo che ci sono posti riservati alle auto private dei medici di famiglia, a loro è riservato un parcheggio adiacente l’ambulatorio. Abbiamo chiesto se la loro categoria può essere inclusa tra quelle a cui può essere rilasciato il permesso per parcheggiare e ci hanno risposto che per i medici “che svolgono servizio in ambulatorio medico in via Mazzini e via Armellini sono in vigore apposite ordinanze sindacali”. Come il sindaco ha fatto ordinanza per i medici potrebbe farne una anche per gli altri operatori sanitari».

«Ci sono, vicino all’area adiacente piazza Orsini, due stalli delineati di giallo che potrebbero essere occupati anche da 4 auto, a noi basterebbe solo uno, dal momento in cui un solo sanitario è presente il giorno e uno la notte. Purtroppo la risposta è stata negativa. Proveremo a chiedere alla Asl, la nostra Azienda, di poter usufruire della Macchina aziendale, ma non sempre questo è possibile, e trovare un parcheggio libero, specialmente la sera, a Castiglione non è così semplice. Noi crediamo che poter usufruire di uno degli stalli riservati alla Asl, considerando che siamo dipendenti e ci troviamo lì per lavoro, sarebbe un nostro diritto».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.