Cronaca

Ragazza di 14 anni in shock anafilattico: corsa all’ospedale per salvarla

incidente 118 ambulanza croce rossa notte

GROSSETO – Una corsa all’ospedale, una corsa contro il tempo, per salvare una ragazzina di 14 anni che ieri sera poco prima della mezzanotte è andata in shock anafilattico. La ragazzina, una turista tedesca in vacanza al campeggio Le Marze, tra Castiglione della Pescaia e Marina di Grosseto, è andata in shock anafilattico.

La situazione è apparsa subito gravissima. La Croce rossa di Castiglione della Pescaia con l’infermiere del 118 l’ha trasportata subito al pronto soccorso dell’ospedale Misericordia. Fortunatamente la ragazza ha risposto bene ai farmaci.

Si tratta del secondo caso in pochi giorni, pochi giorni fa, a prestare le prime, fondamentali, cure ad un ragazzino in shock anafilattico era stata l’infermiera del camping Cielo verde che è intervenuta prontamente prestando le prime cure e salvando il ragazzino.

leggi anche
Infermieri Informa
Sanità
Infermieri InForma: shock anafilattico, i consigli degli infermieri su cosa fare
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI