Consegnata la Bandiera Blu a Marina: e la tartaruga Noah torna libera fotogallery

MARINA DI GROSSETO – Anche quest’anno, il Porto della Maremma si aggiudica il prestigioso riconoscimento della Bandiera Blu, che è stata consegnata questa mattina, con tappa alle spiagge di Principina a mare e Marina di Grosseto.

La Festa della Bandiera blu, organizzata dalla collaborazione tra Porto della Maremma, Comune di Grosseto, Pro Loco di Marina e dalle associazioni Tartamare e Balneari di Grosseto, si è inaugurata alle 9, con il primo alzabandiera a Principina a mare, alla presenza delle autorità e della Capitaneria di porto. La cerimonia di consegna della bandiera blu è poi proseguita a Marina di Grosseto, con tappa finale sul lungomare e sulla piazza del Porto della Maremma, insignito della Bandiera Blu 2019.

«Il Comune e i vari enti hanno svolto un lavoro magnifico per la valorizzazione del mare e delle spiagge – ha affermato Luca Agresti, vicesindaco e assessore al Turismo -. Fare turismo è oggi più che mai un lavoro di squadra e la costa maremmana si conferma tra le più belle d’Italia».

La cerimonia di consegna del riconoscimento si è arricchita dell’intrattenimento del gruppo folkloristico San Rocco e di uno speciale momento dedicato alla liberazione in mare di Noah, un esemplare di tartaruga marina caretta caretta che è stata curata e allevata nel centro recupero tartarughe marine dell’associazione Tartamare. Il momento atteso si è svolto nella spiaggia del bagno Gabbiano Azzurro.

Commenti