Quantcast

Al via un fine settimana di grande vela: alla Marina di Scarlino le regate della Melges 20 World League

Più informazioni su

SCARLINO – Alla Marina di Scarlino ha preso avvio un fine settimana di grande vela. Il marina toscano è teatro di un evento dall’altissimo contenuto tecnico, alla presenza di alcuni tra i più noti tattici e velisti mondiali. Sono due i favoriti: da un lato, il russo Igor Rytov, a bordo del suo Russian Bogatyrs, vincitore della prima tappa del circuito, e secondo nella seconda; dall’altro, l’italiano Pierluigi Giannattasio, al timone di Boogie, vincitore della seconda tappa del circuito, e secondo nella prima.

Ieri è stata disputata la Garmin Sponsor Race, giornata dedicata agli sponsor del circuito Melges 20, con una propria classifica dedicata. Da oggi, invece, le regate disputate concorreranno al punteggio per il circuito Melges 20 World League.
Leader della giornata di ieri, che ha visto la disputa di 3 prove, con una brezza da sud sui 10/12 nodi, Russian Bogatyrs, che domina la giornata con un primo e due secondi posti, seguito dai connazionali Nika e Alex Team.

La manifestazione è organizzata dal Club Nautico Scarlino, in collaborazione con Melges Europe, con il supporto di Resort Baia Scarlino, Marina di Scarlino e Scarlino Yacht Service.

A dirigere l’evento in acqua, la squadra diretta dal presidente di Comitato Carlo Giuliano Tosi e il chief Umpire Enrico Pilla.

Foto © Melges World League.

Più informazioni su

Commenti