“Due giorni del Cavallino”: in Maremma arriva il raduno delle Ferrari fotogallery

MAGLIANO IN TOSCANA – Saranno una sessantina le Ferrari protagoniste a Magliano della “Due giorni del Cavallino”, dal 7 al 9 giugno. Un evento in continua crescita che, partendo da uno dei paesi più suggestivi della Maremma, si muoverà su altri territori della provincia per poi farvi ritorno e conoscerne le eccellenze culinarie. Un’organizzazione affidata alla Pro Loco di Magliano con il sostegno dell’amministrazione comunale.

“La ‘Due giorni del Cavallino’- afferma il sindaco Diego Cinelli– è una manifestazione cui sono particolarmente legato. Iniziò cinque anni fa in occasione del mio primo insediamento e come amministrazione ci ho creduto sin dal giorno in cui mi fu proposta. La prima edizione vide una trentina di auto, oggi sono quasi raddoppiate, sintomo che gli organizzatori seppero dar vita ad un evento che porta il nome della nostra comunità in tutta Italia e noi siamo riusciti a coglierlo nel migliore dei modi”.

La “Due giorni del Cavallino” vedrà le “rosse” sfilare nella giornata di sabato verso Monte Argentario, ed in quella di domenica verso la zona del Tufo. “Siamo contenti – continua il primo cittadino – che questo evento garantisca la promozione del territorio con una veduta ampia che coinvolgerà anche quelli vicini. Veder passare le Ferrari, con un firmamento di epoche diverse, dà sempre una grande emozione. Siamo convinti che molti degli appassionati di queste auto se si troveranno bene, anche nell’accoglienza dei nostri agriturismi e nei nostri ristoranti, torneranno qui in vacanza. Questo evento sarà, però, anche un’attrattiva per i cittadini ed i turisti. In un periodo di ‘selfie’ quello con una Ferrari è tra i più ricercati, al pari di quelli con i grandi personaggi della musica e dello spettacolo”.

Commenti