Capalbio, inizia il toto assessori: spunta anche il nome di un esterno

CAPALBIO – «Sono al lavoro per formare la giunta la mia intenzione è di nominare due assessori interni e due esterni» a farlo sapere è il sindaco Settimio Bianciardi che però non intente sbilanciarsi sui nomi, rispetto ai quali mantiene il più stretto riserbo.

E’ stata una settimana di incontri continui quella di Bianciardi e, inevitalbimente, è iniziato il toto assessori: già circola il nome del primo esterno che sarebbe Marzia Stefani, consigliere comunale uscente che è stata per cinque anni all’opposizione a fianco del neosindaco: «Con Marzia ancora non abbiamo parlato in questi termini – chiarisce il primo cittadino – ho riunito tutta la squadra a metà settimana, i 12 della lista più altre 8 persone, chiedendo loro di indicarmi gli ambiti in cui vorrebbero essere impegnati, in quanto ci saranno deleghe per tutti».

Altri nomi papabili, anche per la carica di vicesindaco, sono quelli di Pino Ranieri e Patrizia Puccini: «Tutte persone validissime, Ranieri è addirittura il più votato – aggiunge Bianciardi – ma per il momento ancora è tutto da definire».

Commenti