Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Salute dei cittadini, il sindaco scrive ai colleghi neoeletti: «Lavoriamo insieme»

GAVORRANO – «Nel 2018, a inizio legislatura, abbiamo deciso di istituire una commissione consiliare per la tutela della salute pubblica nell’intento di approfondire, informare e sensibilizzare la cittadinanza locale nei confronti degli agenti esterni capaci di interferire negativamente con la salute pubblica della popolazione» inizia così la lettera in cui Andrea Biondi chiede collaborazione sulla delicata tematica ai colleghii sindaci Andrea Benini e Francesca Travison , usciti vittoriosi dalle urne rispettivamente a Follonica e Scarlino.

«In quell’occasione – spiega Biondi – abbiamo chiesto la collaborazione degli organi preposti, Cnr, Asl, Arpat e Coeso, volendo condurre il dibattito nei confini dell’ordine democratico ed istituzionale nel solo interesse del territorio e della cittadinanza. Abbiamo firmato insieme al consigliere comunale Giuseppe De Biase, presidente della suddetta commissione, una nota in tal senso e, insieme a lui, abbiamo concordato la necessità di condividere tale percorso con i Comuni limitrofi, in primis Follonica e Scarlino»

«Sono a chiedervi pertanto – prosegue il primo cittadino di Gavorrano, rivolgendosi direttamente a Travison e a Benini – la disponibilità per un incontro a tre sul tema, quando lo riterrete opportuno, insieme agli assessori competenti».

«Ai miei colleghi, dopo averli contattati telefonicamente – conclude Biondi – rinnovo i miei migliori auguri di buon lavoro e mi metto a loro disposizione per le collaborazioni future fra Enti, nell’interesse di offrire un miglior servizio alla cittadinanza, che sempre più vive i nostri territori come un territorio unico».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.