Quantcast

Il Comune rifà l’impianto audio della sala consiliare: «Così migliora la trasmissione streaming delle sedute»

GROSSETO – Pronti a partire i lavori per il potenziamento della dotazione tecnologica della Sala consiliare del Comune di Grosseto. È stato firmato il contratto per l’avvio delle operazioni che impegneranno la sala per un periodo di circa quarantacinque giorni.

“Siamo felici di lavorare per rendere migliori le potenzialità tecnologiche della nostra Sala consiliare – affermano il sindaco di Grosseto Antonfrancesco Vivarelli Colonna e il presidente del Consiglio Comunale Cosimo Claudio Pacella -. Questa rappresenta per tutta l’amministrazione un biglietto da visita molto importante, verso i media e verso tutti i cittadini. Inoltre, ci preme sottolineare come questo sia un intervento fortemente voluto soprattutto per la municipalità di Grosseto, in quanto di queste migliorie potranno beneficiare, da oggi in poi, tutte le future amministrazioni della nostra città”.

Gli interventi previsti rientrano nell’opera di miglioramento degli strumenti e delle strutture a disposizione del Comune, e mirano all’installazione di un sistema integrato per ottimizzare l’amplificazione sonora, la registrazione audio/video delle sedute, per garantire così la possibilità di un’ottimale trasmissione in streaming della gestione delle votazioni e della trascrizione delle sedute consiliari.

Commenti