Dal karate alla danza: 250 bambini per il progetto “Sportamico”

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA – Questa mattina oltre 250 alunni della scuola primaria di Castiglione della Pescaia, Marina di Grosseto e Buriano hanno partecipato alla manifestazione finale del progetto Sportamico che si è tenuta al Palazzetto dello sport di Castiglione. Per l’evento sono state allestite 13 stazioni tra calcio, basket, danza, atletica, karate, taekwondo, baseball, vela, tennis.

Dopo i saluti iniziali del vicesindaco Elena Nappi, della dirigente scolastica Loretta Borri e della responsabile del Coni di Castiglione della Pescaia Letizia Fanara, i bambini hanno aperto la giornata cantando l’Inno d’Italia.

“Tutto ha funzionato alla perfezione – racconta la dirigente scolastica Borri – grazie alla competenza degli esperti del Coni e alla preziosa collaborazione degli operai del Comune. Un particolare ringraziamento a Marcello Pericoli che ha accolto i bambini nel palazzetto e ci ha fornito l’acqua. I grandi protagonisti sono comunque stati loro, i bambini, che hanno contagiato tutti con il loro immancabile entusiasmo”.

Commenti