Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ulmi: «La Lega ha vinto. Risultati eccezionali a Roccalbegna e Capalbio»

GROSSETO – “Da qualsiasi punto di vista lo si guardi si può essere certi di una cosa: la Lega ha vinto”. Così il segretario provinciale del Carroccio Andrea Ulmi commenta i risultati delle elezioni Europee che vedono il partito essere la prima forza in provincia di Grosseto.

“Il dato – afferma Ulmi – seppur parziale, visto che attendiamo lo scrutinio delle amministrative dove avremo un test importante sulla presenza dei nostri uomini sui territori, è comunque significativo”. Un dato che vede la Lega guadagnare in Maremma rispetto a tutte le altre elezioni, sia in termine percentuale che di voti reali.

“Oltre che nel capoluogo – afferma Ulmi – siamo al primo posto, praticamente in tutti i comuni, ad eccezione delle roccaforti rosse di Monterotondo e Montieri dove, comunque, abbiamo conquistato risultati attorno al 30 per cento. Abbiamo toccato le punte maggiori in realtà come Roccalbegna, dove abbiamo superato il 50 per cento, ma anche Capalbio dove ci siamo avvicinati a questa quota, così come a Seggiano ed a Campagnatico, dove esprimiamo il nostro sindaco Luca Grisanti”.

C’è poi un altro dato che premia la Lega di Grosseto. “In Toscana – afferma ancora Ulmi – con il 38 per cento circa siamo la seconda provincia in termini percentuali, dietro solamente a Lucca”. Per Ulmi questo risultato rappresenta un primo passo importante a conferma di un radicamento che si sta affermando su tutto il territorio.

“Quando un anno e mezzo fa mi sono insediato – prosegue il segretario – il mio obiettivo era quello di mettere le bandierine della Lega in ogni comune della provincia. I dati in nostro possesso ci danno conferma che questo sta avvenendo, grazie all’attività sul territorio del nostro parlamentare di riferimento Mario Lolini e del direttivo del partito e di tutti i sostenitori che si sono impegnati a fondo garantendoci questa vittoria”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.