Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pokerissimo Alberese, Pitigliano travolto e fuori dai giochi

ALBERESE: Fancellu, Demi, Terzaroli, Forni, F. Bianchi, Fommei (21′ st Riitano), Scala (45′ st Capaldi), Marra, Maiorano, Nobile, F. Francioli (35′ st Angelini). A disposizione: L. Francioli, Pegoraro, Gonnelli, Bartalini. All. Buso.

AURORA PITIGLIANO: Lombardini, Gentili (40 st Tranca), Bardelli (33′ st Laconi), Mulè (30 st Lazzeri), Alfieri, Ponzuoli, Gubernari (1′ st Santoni), Guidotti, Trotta, A. Bianchi, Radicetti. A disposizione: Franci, Checchini, Del Buono, Formiconi, Gasperini. All. Trasarti.
ARBITRO: Ogliormino di Piombino (assistenti Bocchino e Stella di Grosseto).
RETI: 3′ Radicetti, 22′ Terzaroli, 25′ F. Francioli, 18′ st Marra, 24′ st Riitano, 42′ st Angelini.
NOTE: espulsi Trotta al 9′ st e Guidotti al 15′ st per doppia ammonizione. Ammoniti: Terzaroli, Forni, Scala, Marra, F. Francioli, Santoni. Calci d’angolo 2-8. Recupero: 0′ + 2′.

ALBERESE – L’Alberese condanna all’eliminazione il Pitigliano piegandolo 5-1 al termine di una sfida vissuta sulle decisioni alquanto discutibili del direttore di gara Rudy Ogliormino di Piombino sfociate in due espulsioni per doppio giallo per il Pitigliano, sei ammonizioni, una condotta non sempre equilibrata, possibilità di perdere le redini dell’incontro. Incontro che si avvia con un diagonale largo di Nobile al 1′, la rete di Radicetti al 3′ (0-1) e il tentativo finito sul fondo di Filippo Francioli al 5′.

L’andamento, poi, si stabilizza senza ulteriori emozioni. Trotta è guardato a vista dalla difesa avversaria e anche dall’arbitro che lo ammonisce con troppa fretta. La gara si illumina al 22′. Scala batte dalla bandierina, in area spunta la testa di Terzaroli, Lombardini è battuto, 1-1. I ragazzi bianconeri non si fermano. Filippo Francioli va alla conclusione, Lombardini resta sorpreso e immobile, 2-1. Il secondo tempo vede il Pitigliano aggredire la corsia destra (3′) dove viaggia Gentili il cui cross rasoterra è deviato a colpo sicuro da Trotta, Fancellu è incredibile sulla respinta. Lo sforzo dei ragazzi di Trasarti sbatte sul secondo cartellino mostrato a Trotta, il Pitigliano resta in 10 al 9′.

L’Alberese si distende al 14′, Scala inventa un bel diagonale che termina largo. Quindi arriva l’espulsione di Guidotti al 15′, Pitigliano in 9 e gara praticamente archiviata. Marra al 18′ porta il risultato sul 3-1, Riitano lo dilata sul 4-1, Angelini lo fissa sul 5-1. Si chiude con il palo di Riitano al 42′. Dopo due turni completi questa la classifica del girone C: Alberese 4, Ribolla 4, Nuova Grosseto 2, Pitigliano 0.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.